Salvini e la sua dichiarazione choc: ai giovani il vaccino non serve

Salvini e la sua dichiarazione choc: ai giovani il vaccino non serve
Informazione Oggi SALUTE

Ma la dichiarazione del leader della Lega rilascia alcune dichiarazioni che non sono piaciute proprio a tutti.

Tra queste che ai giovani non serve il vaccino e che per la fascia 40/59 anni, la scelta se farlo o no, sia libera.

Matteo Salvini e le dichiarazioni choc. Ricordiamo che Matteo Salvini insieme a Giorgia Meloni, sono gli unici politici di grande nome, a non essere stati ancora vaccinati. (Informazione Oggi)

Ne parlano anche altri giornali

Il totale delle dosi somministrate in tutto il Canton Ticino è invece di 362 mila unità Nel frattempo in tutta la regione oltre confine, il numero di persone vaccinate con almeno una dosa ha quasi raggiunto quota 200 mila. (Luino Notizie)

per ridurre la circolazione virale, e l’eventuale recrudescenza di casi sintomatici, sostenuta da varianti emergenti con maggiore trasmissibilità.’ Questa l’indicazione del Ministero della Salute Chi è vaccinato può dunque ricevere il virus ma, nel 90% dei casi, è tutelato da morte e malattia grave. (CBlive - La città di Campobasso in diretta)

Il numero complessivo di riproduzione (Rt) per la settimana dal 7 al 14 luglio è stato 0,91, rispetto allo 0,66 precedente. Alla luce delle vacanze estive, soprattutto con l’alto cambio della variante Delta Covit-19, l’Iss ha avvertito: “Il cambio in Italia ad agosto è stato 0,58-0,62 valori (minimi) e valori (massimi) 0.8-1. (The Teller)

Covid, chi sono i nuovi contagiati

Si stanno facendo “degli sforzi enormi sul territorio, sia attraverso l’attività di testing che rispetto alla capacità di monitorare e individuare nuove varianti”. (Livesicilia.it)

(LaPresse) – “Tra chi non si è ancora vaccinato ci sono varie categorie, in primis i giovani che hanno avuto meno tempo per potersi vaccinare e metabolizzarne l’importanza. A quel punto i medici potrebbero contattare i non vaccinati e convincerli puntando sul rapporto di fiducia” (LaPresse)

Adnkronos. "Bisogna fare attenzione, ma l'80% degli over 60 è vaccinato, dobbiamo rendere ora disponibile il vaccino per i 70enni e gli 80enni che rischiano la vita, ma non bisogna rovinare la vita agli altri". (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr