COVID, il punto in Valle d'Aosta

COVID, il punto in Valle d'Aosta
Sky Tg24 INTERNO

Colpisce in particolare che quasi tutti i pazienti Covid in terapia intensiva non abbiano ricevuto il vaccino".

Inoltre detiene anche un altro 'primato', che riguarda l'occupazione per pazienti Covid nei reparti di area non critica salita al 53,5%.

La situazione della Valle d'Aosta ne è purtroppo l'esempio lampante: la situazione ospedaliera sarebbe radicalmente diversa se tutta la popolazione fosse vaccinata"

Situazione 'delicata' che è confermata anche dal monitoraggio settimanale Iss: la Valle d'Aosta registra l'incidenza più alta di 'positivi', toccando il valore di 3.087,3 casi per 100.000 abitanti. (Sky Tg24)

Se ne è parlato anche su altre testate

“Sappiamo che a breve si riunirà il Cts nazionale per esaminare la proposta – ha concluso Fontana – e attendiamo di sapere cosa deciderà” L’annuncio del presidente Fontana. (MilanoBIZ)

La variante Omicron è nuova e ancora in fase di studio, vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi giorni". Sono due fattispecie che, per questione di correttezza, devono essere distinte" (Prima la Valtellina)

Le Regioni che rischiano la zona arancione e la zona rossa. A decidere il passaggio in zona arancione ed eventualmente in zona rossa sono i parametri di terapia intensiva e area medica Le soglie per la zona gialla sono rispettivamente 10% e 15%, per la zona arancione 20% e 30%, per la zona rossa 30% e 40%. (Fanpage.it)

Lombardia gialla, Fontana: "Malati di (o con) covid?"

La Campania, nei dati di oggi, è al 25,8% per le aree mediche e 10,6% per le terapie intensive Per il passaggio in zona gialla i parametri sono: il tasso di occupazione dei posti letto ospedalieri nei reparti ordinari al 15% e quello nelle terapie intensive al 10%. (Salernonotizie.it)

Covid, la Valle d'Aosta verso l'arancione (con alcuni parametri da zona rossa). Con l'arancione tornano alcune restrizioni, ma non per tutti. A pochi giorni dall'ingresso in zona gialla, la Valle d'Aosta corre verso l'arancione e, per alcuni aspetti, è già persino in zona rossa. (Aosta Oggi)

Lombardia gialla, Fontana: “Malati di (o con) covid?”. La Lombardia resta gialla e il governatore Attilio Fontana tira un sospiro di sollievo. Nello stesso tempo, però, il numero uno della Regione invoca un cambio di rotta nell’analisi dei dati sulla pandemia. (Rete55)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr