Moratti e l’addio di Conte all’Inter: “È un professionista ma non ha attaccamento”

Moratti e l’addio di Conte all’Inter: “È un professionista ma non ha attaccamento”
Sport Fanpage SPORT

Ospite de Il Fatto Quotidiano, l'ex presidente, Massimo Moratti, tocca le note dolenti in questo periodo per i nerazzurri.

Lui è un professionista serissimo ed ha fatto benissimo, ma alla base della sua decisione c'è stata mancanza di attaccamento emotivo alla società.

È stata una mancanza di sfida, ma anche di attaccamento – le parole dell'ex massimo dirigente, Massimo Moratti -.

La scelta di Conte ha destato impressione e ha acceso i riflettori – ancora una volta – sulla condizione economica della società

Un professionista senza attaccamento. (Sport Fanpage)

Su altri media

Li hanno obbligati a mollare le attività, il ragazzo vuole mantenere ma bisogna capire per quanto tempo. Lui è un professionista serissimo ed ha fatto benissimo, ma alla base della sua scelta c'è stata mancanza di attaccamento". (fcinter1908)

Imprenditore dal sangue nerazzurro che offrirà il suo punto di vista sul mondo del pallone, con un’attenzione particolare all’Inter che, dopo la vittoria del campionato, ha annunciato l’addio ad Antonio Conte: un ridimensionamento o una svolta etica? La serie di appuntamenti live dedicati al calcio e agli Europei continua con l’intervista del direttore Peter Gomez a Massimo Moratti (Il Fatto Quotidiano)

E poi la quantità di soldi… Iniziative così ci sono anche in Germania e Spagna ma hanno una nascita politica e storica diversa. L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti in un’intervista a Il Fatto Quotidiano ha espresso preoccupazione per la situazione societaria dell‘Inter: “Sì, la preoccupazione c’è per forza. (Virgilio Sport)

Moratti: 'Inter, in Cina è accaduto qualcosa di grave. Conte non aveva attaccamento'

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti è tornato a parlare della sua squadra alla quale è rimasto legato. Lo storico presidente dell’Inter Massimo Moratti ha parlato di Suning e dell’addio di Antonio Conte ai nerazzurri. (CalcioToday.it)

Mancanza di sfida e di attaccamento, anche se è un professionista serio e ha fatto benissimo. L'ex presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di una intervista alla edizione odierna de Il Fatto Quotidiano soffermandosi sul delicato momento che sta attraversando la Beneamata: "Sono preoccupato per la situazione dell'Inter. (AreaNapoli.it)

Quello che stiamo facendo come progetto generale è quello di vedere se c’è la possibilità che i tifosi interisti partecipino alla proprietà, al capitale dell’Inter. PROGETTO INTERSPAC – Queste le parole ai microfoni di “Radio Nerazzurra” all’interno della trasmissione “Cominciamo Bene” da parte di Carlo Cottarelli, economista e tifoso dell’Inter, sul progetto InterSpac. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr