Quotazione azioni Saipem, buona opportunità di investimento?

Investing.com ECONOMIA

La performance registrata nell’ultimo anno dalle azioni Saipem è stata decisamente positiva.

La posizione degli analisti nei confronti delle azioni Saipem è prevalentemente Hold

Saipem (MIL:SPM) è una società specializzata in servizi per lo sviluppo e la costruzione nell’industria degli oli e dei gas.

La quotazione delle azioni Saipem (MI: ) potrebbe conoscere una crescita nei prossimi mesi.

Azioni Saipem, Le previsioni degli analisti. (Investing.com)

La notizia riportata su altre testate

E' quanto ha spiegato, illustrando il piano strategico 2022 – 2025 presentato durante il capital market Day.Per fare questo - ha spiegato il numero uno dell'azienda - c'èche consenta a Saipem di essere un player resiliente e profittevole nella transizione energetica. (Teleborsa)

Dal fronte macro parziale delusione dal PIL statunitense, cresciuto a un tasso annualizzato del 2% nel terzo trimestre del 2021, in forte decelerazione dalla crescita del 6,7% registrata nel secondo trimestre. (Finanzaonline.com)

Bene anche Unicredit (+0,58% a 11,492 euro) anch'essa protagonista di una trimeale oltre le attese e revisione al rialzo della guidance. Male invece Saipem, crollata in borsa del 10,98% a 1,94 euro complice il deludente l'Ebitda adjusted, negativo per 25 milioni, in deciso peggioramento rispetto ai +136 milioni dell'anno prima (Yahoo Finanza)

Resta positivo il giudizio di Kepler Cheuvreux, che ha ribadito il rating “buy” su Saipem, con un fair value a 2,8 euro. Di tutt’altro avviso gli esperti di Jefferies, che sul titolo mantengono un rating “underperform”, con un prezzo obiettivo a 1,3 euro (Wall Street Italia)

Il piano prevede un indebitamento finanziario netto al 2025 inferiore al miliardo di euro La società di ingegneristica ha segnalato che il piano ha l’obiettivo di ridurre la base costi complessiva di circa 100 milioni di euro nel 2022, che saliranno progressivamente a circa 300 milioni annui a regime nel 2025. (SoldiOnline.it)

A Piazza Affari Tim, in profondo rosso dopo i ricavi in calo nel trimestre, ha rivisto la guidance 2021 al ribasso. TIM UTILE NETTO IN CALO. L’utile netto del gruppo Tim nei primi nove mesi del 2021 si attesta a 22 milioni di euro, in netto calo rispetto ai 1,178 miliardi di euro dello stesso periodo del 2020. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr