Siena: caso Mps, sarà presto convocato un Consiglio comunale straordinario

RadioSienaTv ECONOMIA

La delicata e complessa situazione intorno al futuro di banca MPS sarà discussa in un Consiglio comunale straordinario ad hoc.

Lo ha deciso il consesso comunale del 16 settembre, a seguito della mozione di Federico Minghi sulla situazione della banca MPS,conformemente ad accordi della conferenza dei capigruppo, come ha detto il presidente Marco Falorni, questa è stata solo letta, ma non discussa e votata. (RadioSienaTv)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Così interviene Tommaso Marrocchesi Marzi, candidato del centrodestra alle elezioni suppletive della Camera. Giù le mani dalla storia di Siena, dal lavoro e dal risparmio degli Italiani (SienaFree.it)

Dopo Intesa-Ubi l’operazione Unicredit-Mps riduce ulteriormente la varietà del settore bancario italiano. «L’interesse di Unicredit è comprensibile: Mps ha molto valore da esprimere, per questo non può essere trattata come un’azienda decotta. (FIRST CISL)

“Ormai è da qualche giorno che le notizie sul Monte scarseggiano insieme a quelle sul data room. Brutto segnale al quale siamo abituati un po’ come quando l’aria si fa stranamente calma prima di un temporale estivo. (Il Cittadino on line)

"Questo Governo si trova a gestire un bel problema - ricorda Giorgetti - ereditato da gestioni precedenti Prima tappa a Pontignano, alla Conferenza italo-inglese, dove si è intrattenuto con il ministro britannico per l’industria Kwasi Kwarteng e con Rino Rappuoli. (LA NAZIONE)

Siena.Nel novembre 2020 Padoan annuncia le sue dimissioni a seguito della nomina a presidente di Unicredit.Nel luglio scorso proprio Unicredit, presieduta da Padoan, annuncia l’interesse per rilevare Banca Monte dei Paschi La sinistra risponda dei suoi danni senza mettere a rischio il futuro di milioni di lavoratori e famiglie. (SienaFree.it)

Questo, il commento di Tommaso Marrocchesi Marzi, candidato alle suppletive di Siena per il centrodestra, a margine dell’incontro che si è tenuto ieri con il ministro Giorgetti. “Il marchio Mps ha l’obbligo di essere tutelato, la sua perdita potrebbe costituire un danno non soltanto industriale ma per tutta la città di Siena”. (Siena News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr