Meloni: tra le emoji arriva l'uomo 'incinto', la reazione di Giorgia

Meloni: tra le emoji arriva l'uomo 'incinto', la reazione di Giorgia
Virgilio Notizie SCIENZA E TECNOLOGIA

Nel nuovo pacchetto di emoji ci potrebbero essere anche un cuore formato da due mani, una pila scarica e una faccia che fa il saluto militare

La decisione di rendere disponibile l’emoji di un uomo in gravidanza è in linea con l’obiettivo di rendere ogni emoji gender neutral.

Meloni: tra le emoji arriva l'uomo 'incinto', la reazione di Giorgia Si sta pensando di introdurre l'emoji che rappresenta un uomo 'incinto': il commento di Giorgia Meloni (Virgilio Notizie)

Su altri media

Per sapere se anche l’uomo incinto rientrerà definitivamente tra le nuove emojii utilizzabili, bisognerà aspettare il mese di Settembre Le nuove emoji 2021/2022. Qui sotto, possiamo dare un’occhiata a tutte le nuove proposte sottoposte all’Unicode Consortium. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Le usiamo ogni giorno, decine di volte, per rendere più vivo il contenuto dei messaggi che inviamo. Le nuove emojii, dall’uomo incinto alle mani che si lavano. Per essere sempre “sul pezzo”, ogni anno nascono nuove emoji, poi approvate dal consorzio Unicode, che si occupa della loro standardizzazione. (greenMe.it)

Inoltre, alcune faccine sono state completamente ridisegnate e tante sono state ottimizzate Ecco le faccine candidate a entrare in Emoji 14.0. Tra le tante vi sono le mani a cuore, un troll, alcune faccine gialle con varie espressioni, una stretta di mani, un nido con le uova e uno vuoto, uno scivolo, tre fagioli, una stampella, un salvagente e una patente di guida. (TuttoAndroid.net)

Giornata mondiale delle emoticon: i genovesi cliccano baci, sorrisi e cuori

Tra le nuove emoji, l’uomo incinta. Il numero di emoji aumenta continuamente: ogni volta vengono approvate dal consorzio Unicode, che si occupa della loro standardizzazione. Le emoji più usate dagli utenti. (The Millennial)

Sempre più gender neutral. Tra gli emoji proposti quello che sta facendo più discutere è proprio quello dell’uomo incinto, appositamente concepito per rendere il linguaggio gender neutral più accessibile e fruibile. (Il Primato Nazionale)

La prima faccina è stata creata a fine anni Novanta da Shigetaka Kurita che lavorava per un’azienda di telecomunicazioni. di Anna Li Vigni. Il termine Emoji deriva dal giapponese e vuol dire pittogramma. (Telenord)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr