A Madrid trionfa la destra anti-lockdown

A Madrid trionfa la destra anti-lockdown
Approfondimenti:
AGI - Agenzia Giornalistica Italia ESTERI

Vox potrebbe guadagnare due seggi in più, fino a 14 -ora ne ha 12- mentre Unidos Podemos rimbalzerebbe, conquistando tra 10 e 11 rispetto ai sette del 2019.

Le elezioni hanno registrato una partecipazione record, con più di 11 punti percentuali di affluenza rispetto alla precedente tornata, nel 2019.

Stella nascente nel Partito popolare, Isabel Diaz Ayuso, è stata una delle principali critiche del governo del premier Sanchez e della sua gestione della pandemia. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Elezioni anticipate perché la stessa Ayuso si era dimessa per non cedere ai ricatti di Ciudadanos il partito alleato. A sinistra l’unica che può dirsi soddisfatta rimane Monica Garcia Gombez, di origine socialista, femminista ed ecologista, che con il suo movimento Mas Madrid, nato da una costola di Podemos, ha ottenuto gli stessi seggi del Psoe. (Avanti!)

Il contenuto del sito web swissinfo.ch può essere incorporato solo in un ambiente privo di annunci pubblicitari e senza alcuna modifica. Il Partito Popolare di Isabel Díaz Ayuso trionfa nelle elezioni amministrative di Madrid ma dovrà fare i conti con la formazione di estrema destra Vox, che risulta ora decisiva per continuare a governare la regione (tvsvizzera.it)

Dal suo ufficio di governatrice regionale a Puerta del Sol, Ayuso ha telefonato alla Moncloa, sede del governo nazionale e ha detto «no» La campagna elettorale che ha permesso alla governatrice Ayuso di raddoppiare voti e seggi la lotta al Covid è diventata la sfida tra «comunismo e libertà». (Corriere della Sera)

Come le elezioni di Madrid hanno sancito il tramonto di Podemos

Madrid, 5 mag. (askanews) - La candidata del Partito Popolare spagnolo alle elezioni amministrative della Regione Autonoma di Madrid, Isabel Dìaz Ayuso, ha vinto le elezioni ma per governare avrà bisogno del sostegno del partito di estrema destra Vox. (Il Sole 24 ORE)

La governatrice anti-lockdown, Isabel Díaz Ayuso, trionfa a Madrid. Un risultato storico per il centrodestra spagnolo, che raddoppia i deputati in Assemblea regionale ottenuti nel 2019 e lancia la sua sfida al governo del premier socialista spagnolo, Pedro Sanchez. (Sputnik Italia)

Ma c’è un altro elemento da tenere in considerazione che non riguarda solo lo schieramento di centrodestra ma i suoi avversari, in particolare Podemos e il suo leader Pablo Iglesias che è il vero sconfitto dalle elezioni madrileñe. (InsideOver)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr