Doppio inseguimento della polizia a Mestre: due in arresto

Doppio inseguimento della polizia a Mestre: due in arresto
VeneziaToday INTERNO

A quel punto sono state allertate le altre pattuglie ed è entrata in azione la Uopi, unità operativa di pronto intervento, che ha individuato il malvivente proprio nelle vicinanze della stazione di Mestre.

Il tribunale ha poi convalidato l'arresto e ripristinato gli arresti domiciliari.

Due persone legate agli ambienti della droga sono state bloccate a Mestre nelle ultime ore.

Uno dei due, un tossicodipendente italiano di 31 anni, si trovava nel parco di via Sernaglia, in violazione agli arresti domiciliari a cui era stato sottoposto appena due giorni prima per tentata rapina e lesioni aggravate. (VeneziaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr