Gazzetta: «Atalanta, si può dire Scudetto»

Gazzetta: «Atalanta, si può dire Scudetto»
Tutto Atalanta SPORT

Riguardo l'Atalanta, non si nasconde nel dire la parola «Scudetto».

In teoria sì, in pratica non si sa: a Bergamo è più difficile tenere insieme Serie A e Champions

Gasp a Bergamo ha trovato la chimica perfetta, ha creato una squadra a sua immagine e somiglianza: aggressiva, tignosa, pungente.

L’Atalanta non è stata scalfita dalla cessione di Gomez e sa fare “scouting”, individuare i giocatori giusti e non ancora costosi. (Tutto Atalanta)

La notizia riportata su altre testate

Anche l’Atalanta però avrà il suo bel da fare, perché è possibile che arriveranno offerte importanti anche per Robin Gosens (35-40 milioni). Il costo dell’affare sarebbe contenuto, sotto i 10 milioni di euro, ma su di lui c’è anche il Lipsia. (CalcioMercato.it)

Con il club della Serie A l'olandese che piaceva tanto anche al Napoli ha disputato 23 incontri e servito 5 assist. Con l'esterno sinistro tedesco Robin Gosens che ha già un piede fuori da Zingonia in attesa dell'offerta giusta, l'Atalanta si cautela mettendo gli occhi su un'altra ala nello stesso out, Gabriel Gudmundsson, esterno sinistro classe 1999 di proprietà del Groningen. (Calciomercato.com)

Un compleanno da bissare dal lontano 1969, quando nella massima divisione nazionale avevamo collezionato due lustri di fila. Se ci si priverà di un pezzo da novanta, e qui sta il bello, il sostituto sarà un pezzo nuovamente da applaudire (L'Eco di Bergamo)

Calciomercato Atalanta, se parte Gosens ci sono due soluzioni: ultime

Per l'esterno resta viva l'idea del ritorno di Davide Zappacosta (29), ancora un anno di contratto col Chelsea. La Gazzetta dello Sport, in un'ampia pagina di mercato riservata all'Atalanta, affronta il tema legato alla corsia sinistra della Dea. (Tutto Atalanta)

Ormai da sei stagioni Hans Hateboer è una colonna dell’Atalanta diventata grande Hans Hateboer ha fatto un gesto quasi rivoluzionario, mettendo la prudenza al primo posto in particolare dopo l’infortunio alla caviglia di qualche settimana fa. (Calciopolis)

Il primo nome sul taccuino della Dea è quello del nazionale norvegese Under 21 in forza al Groningen Gabriel Gudmundson con cui sono già stati avviati i contatti tramite il procuratore. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr