Weekend 1° Maggio. Ristoranti, cinema, mobilità: cosa si può fare

Weekend 1° Maggio. Ristoranti, cinema, mobilità: cosa si può fare
L'HuffPost INTERNO

Sempre consentiti anche gli spostamenti per lavoro, necessità o motivi di salute, nonché per il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione

In zona arancione e arancione non sarò possibile il consumo ai tavoli, ma è previsto l’asporto e la consegna a domicilio.

Negozi e centri commerciali - In zona gialla e arancione sono aperti i negozi, chiusi in zona rossa.

Lo spostamento, compreso tra quelli che rientrano nel ritorno alla propria residenza, non richiede certificati di vaccinazione o guarigione e tampone. (L'HuffPost)

Su altri media

Seconde case e gite fuori porta. Sarà sempre possibile spostarsi sia per gite sia per raggiungere la seconda casa, anche fuori regione, purché la propria destinazione sia in zona gialla. Il fine settimana del Primo Maggio è il primo in zona gialla per il Piemonte. (NovaraToday)

In questo primo fine settimana di apertura in zona gialla nel cervese è prevista la presenza di un notevole flusso di cittadini e turisti, quindi l’amministrazione comunale ha ritenuto di prendere alcuni provvedimenti per evitare particolari assembramenti in alcune zone, dove anche agli esercizi commerciali utilizzeranno spazi esterni per la ristorazione, considerando che non è consentito l’uso di quelli interni. (ravennanotizie.it)

Le temperature: valori mattutini compresi tra 11/12°C, pomeridiani tra 17/18°C Sarà un occasione ghiotta per gli invasi bergamaschi, che con le piogge attese nel fine settimana faranno sicuramente il pieno. (Valseriana News)

Ristoranti, seconde case, gite, visite ad amici: cosa si può fare nel weekend del 1 maggio

Da lunedì scorso, infatti, “sono consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e che si collocano nelle zone bianca e gialla”. Almeno fino al domenica mattina, mentre nel pomeriggio le condizioni meteo miglioreranno con qualche schiarita (Libertà)

In ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche, eventualmente in fase di prenotazione. In ogni caso, la disinfezione deve essere garantita ad ogni fine giornata». (La Stampa)

Restano invece chiuse palestre e piscine, mentre sarà possibile svolgere sport all'aperto, comprese le partite di calcetto In zona gialla, infatti, i locali possono tornare ad accogliere i clienti, ma soltanto all'aperto, e quindi sarà necessaria - anche se le previsioni non sono delle migliori - un po' di clemenza del meteo. (MonzaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr