Nuova Alfa Romeo Montreal: un video ipotizza il suo aspetto

Nuova Alfa Romeo Montreal: un video ipotizza il suo aspetto
ClubAlfa.it ECONOMIA

Sul web nelle ultime ore sta facendo scalpore un video in cui viene ipotizzata come sarebbe una nuova Alfa Romeo Montreal.

Per quanto riguarda i dati tecnici di una eventuale nuova Alfa Romeo Montreal, essendo una semplice ipotesi non possiamo dire nulla di certo se non provare a fare qualche supposizione

Al momento non è ancora chiaro se Alfa Romeo in futuro lancerà un simile modello sul mercato. (ClubAlfa.it)

Ne parlano anche altre testate

E’ ormai sicuro anche il futuro B-SUV che sarà prodotto a Tychy in Polonia e che forse si chiamerà Alfa Romeo Brennero. La scorsa settimana Jean-Philippe Imparato ha parlato con la stampa internazionale dicendo alcune cose interessanti sul futuro di Alfa Romeo. (ClubAlfa.it)

Spazio anche la turbodiesel 1.6 Multijet oltre che al plug-in hybrid, la versione che sancirà l’ingresso di Alfa Romeo nella mobilità elettrica. L’ultimo set di immagini diffuse sul web mostra una parte dell’abitacolo che si può intravedere da un finestrino aperto, con un primo assaggio di quella che potrebbe essere la plancia di Alfa Romeo Tonale. (FormulaPassion.it)

Il raduno monomarca di auto storiche, voluto dal Club Alfa Romeo Romagna del Presidente Angelo Raffaele Petrosillo in collaborazione con Automobile Club di San Marino, casa madre Stellantis e gruppo DI. (San Marino Rtv)

Cristiano Fiorio: “Verso una F1 con sempre più vincitori”

Questa importante novità in Norvegia per Fiat, Alfa Romeo e Jeep sta avvenendo sulla scia della fusione delle case automobilistiche PSA e Fiat Chrysler Automobiles all’inizio di quest’anno per formare il Gruppo Stellantis, che è diventato il quarto produttore di automobili al mondo. (ClubAlfa.it)

La vettura venne presentata di color azzurro per richiamare l’idea di nuvola. Il battistrada degli pneumatici era caratterizzato da un disegno realizzato dalla Michelin esclusivamente per l’Alfa Romeo (cerchi da 18 pollici) (FormulaPassion.it)

Non Cesare, numero uno di casa Ferrari dal 1989 al 1991, ma suo figlio Cristiano, nominato responsabile del progetto Alfa Romeo nel Circus. Mio padre mi ha sempre insegnato a lavorare sodo cercando di studiare molto bene le varie situazioni con cui ho avuto a che fare. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr