Nessun contratto di conto corrente, banca deve pagare 23mila euro

Cronache Maceratesi ECONOMIA

Si tratta di un piccolo imprenditore do Corridonia, assistito dall’avvocato Remo Fazzini, che ha vinto una causa civile in materia di contratti bancari avviata contro la “Nuova Banca delle Marche”, poi “Ubi Banca”.

Il giudice del tribunale di Macerata ha fatto svolgere una perizia rivedendo tassi ed oneri vari. 5 Agosto 2021 - Ore 18:20 - caricamento letture. Banca condannata a rivedere il saldo di un imprenditore, mancava il contratto scritto di conto corrente, gli spettano 23mila euro in più. (Cronache Maceratesi)

La notizia riportata su altri giornali

RID: un rischio insospettabile. Infatti se questa mancanza di liquidità dovesse verificarsi tre volte si viene direttamente segnalati alla centrale rischi che può anche bloccare il conto. Le nuove normative sono focalizzate su sicurezza e soprattutto liquidità sul conto corrente e conoscerle è importante: vediamole insieme. (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr