E ora cosa dico? Speranza farfuglia in Senato e chiede aiuto su AstraZeneca

E ora cosa dico? Speranza farfuglia in Senato e chiede aiuto su AstraZeneca
Il Primato Nazionale SALUTE

Ma la tanto decantata “prudenza” di Speranza finisce poi per impantanarsi, senza partorire un parere ministeriale che sia uno

Il governo vieta o non vieta il vaccino anglo-svedese a chi ha meno di 50 anni?

Speranza, il grande boh su AstraZeneca. E risponde senza rispondere davvero a un’interrogazione sulla realizzazione di open day per la somministrazione di AstraZeneca pensata per i giovani.

Speranza spunta in Senato e farfuglia qualcosa sul vaccino AstraZeneca, colto d’un tratto da un’irrequietezza che farebbe impallidire Chatwin. (Il Primato Nazionale)

La notizia riportata su altre testate

Dopo la riunione del Cts di mercoledi' i tecnici hanno continuato a lavorare scambiandosi i materiali e i pareri, per poi riunirsi nuovamente oggi. Gli Open day sono in programma ad Aosta e a Donnas (Gazzetta del Sud)

Oltre al ministro Speranza, presenti al question time anche il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, e la ministra della Giustizia, Marta Cartabia In particolare Fratelli d’Italia chiede lumi al ministro in merito alle prestazioni ritardate a causa della pandemia e su quali iniziative il governo intenda adottare per il recupero urgente dei trattamenti rimasti in arretrato. (Il Fatto Quotidiano)

La campagna di vaccinazione nel nostro Paese – ha sottolineato – sta producendo un esito positivo sia in termini di riduzione dei contagi che in termini di riduzione della mortalità e della pressione sui nostri servizi sanitari». (Open)

Question Time in Senato, Speranza: “Astrazeneca già raccomandato per gli over 60. I benefici aumentano con l’età”

Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, lo ha indicato rispondendo all'ex ministro della Difesa, la senatrice Roberta Pinotti, al question time al Senato segnalando che a suo giudizio il tavolo «deve preliminarmente svolgersi a livello locale Ma in realtà queste risorse non sono state utilizzate perché è sopravvenuta la seconda ondata pandemica». (La Stampa)

Nei giorni successivi la situazione della giovanissima in rianimazione era rimasta drammaticamente stabile, nella sua gravità, ed era scattato il periodo di osservazione per dichiararne la morte cerebrale. (Quotidiano.net)

Il vaccino è efficace e sicuro. Covid, “quell’incredibile soppressione delle cure precoci”. Covid, Ivermectina riduce mortalità del 76% (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr