Zona euro: PIL in flessione nel primo trimestre a -0,3%

Zona euro: PIL in flessione nel primo trimestre a -0,3%
Yahoo Finanza ECONOMIA

Funweek. Se siete amanti delle escursioni e del brivido, non potete perdervi l'Orrido di Pré Saint Didier in Valle d'Aosta.

Alzando gli occhi, sul profilo del monte, vedrete una terrazza panoramica con una passerella sospesa dalla quale si gode una vista mozzafiato.

Non solo perché il panorama è straordinario, ma anche perché è a strapiombo sulla gola ed il suo pavimento consente di vedere ciò che sta sotto. (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri giornali

Lo afferma la Banca Mondiale nel suo rapporto Global Economic Prospects. Nei Paesi poveri, dove le vaccinazioni ritardano, gli effetti della pandemia hanno rovesciato il trend di riduzione della povertà e aggravato l’insicurezza, afferma la Banca mondiale. (askanews)

La revisione e' significativa, ma Capital Economics afferma che cio' fa poca differenza dato che il PIL e' ancora del 5,1% al di sotto del livello pre-Covid. Capital Economics prevede che il PIL della zona euro tornera' alle sue dimensioni pre-Covid entro il primo trimestre del prossimo anno. (Notizie - MSN Italia)

I decisori politici dovranno bilanciare il bisogno di sostenere la ripresa e quello di salvaguardare la stabilita' dei prezzi e la sostenibilita' fiscale. L'outlook globale resta soggetto a significativi rischi di contrazione, a causa della pandemia. (Borsa Italiana)

Banca Mondiale: prevede Pil Usa 2021 +6,8%, dopo +5,5% di stima gennaio (RCO)

AAA-Pca. (RADIOCOR) 08-06-21 16:27:40 (0524)NEWS 3 NNNN Lo si legge nel suo rapporto semestrale sulle previsioni economiche mondiali. (Borsa Italiana)

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 08 giu - La Banca Mondiale prevede che il Pil dell'Eurozona aumentera' nel 2021 del 4,2%, in rialzo dal +3,6% previsto a gennaio. Nel 2020 registrata una contrazione del 6,6%. (Borsa Italiana)

Lo si legge nel rapporto semestrale sull'economia. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 08 giu - La Banca Mondiale prevede che il Pil degli Stati Uniti aumentera' nel 2021 del 6,8%, in rialzo dal +5,5% previsto a gennaio. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr