Inter-Shakthar, a San Siro mai il segno 1: missione 3 punti per Inzaghi che ha un solo dubbio

Calcio In Pillole SPORT

PROBABILI FORMAZIONI- Per centrare l’obiettivo, Simone Inzaghi sembra orientato a confermare 9/11 della formazione che ha battuto il Napoli domenica.

Ballottaggio Vidal-Calhanoglu a centrocampo, unico dubbio di formazione per Simone Inzaghi.

Nei due precedenti al Meazza Shakthar Donetsk-Inter hanno è terminata due volte con il segno “X”: 1-1 nel 2005/06 è 0-0 lo scorso anno.

Allenatore: Simone Inzaghi. (Calcio In Pillole)

Ne parlano anche altre fonti

È una partita chiave del nostro campionato e mercoledì ne arriva un'altra importantissima. E sulle gerarchie dagli undici metri dopo l'errore di Lautaro nel derby: "Oggi dopo la sgambata abbiamo provato i rigori. (La Repubblica)

Se vogliamo trovare un piccolo difetto ad Inzaghi, in una partita decisiva come quella con il Napoli, ha effettuato dei cambi, pensando in quel momento alla gara di CL, ma quei cambi, in quel momento, potevano costargli cari. (fcinter1908)

I nerazzurri vantano anche il maggior numero di centrocampisti in gol (5), e sono anche quello che hanno collezionato più reti con giocatori subentrati (6) I nerazzurri creano tante occasioni e riescono a trafiggere chiunque si ritrovino davanti. (fcinter1908)

Perché questo Napoli sembra non crederci mai? - ilNapolista

Non è solo di buona organizzazione, oggi sa anche essere molto concreta. Sconcerti sul CorSera : "Inter, Conte non manca più: il campionato ora è riaperto ". vedi letture. Il direttore Mario Sconcerti, all'interno del Corriere della Sera, ha, come sempre, analizzato le gare di Serie A, in particolar modo Inter-Napoli. (TUTTO mercato WEB)

Lasta risalendo la china grazie ai soliti rigori ed entrosi rimetteranno le cose a posto così nessuno più avrà da borbottare. Gli episodi l'hanno condannato ma c'è la consapevolezza di poter ritornare ad essere subito protagonisti. (Calciomercato.com)

Il Napoli ha chances concrete per vincere, ma dopo la timida prova di ieri mi domando se i giocatori ne siano veramente convinti Qualcuno ha persino parlato di carattere (“Napoli, il carattere c’è”) per come negli ultimi minuti gli azzurri abbiano un paio di volte sfiorato il pareggio. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr