Genova, 20 anni dal G8: l’assemblea nazionale La diretta

Genova, 20 anni dal G8: l’assemblea nazionale La diretta
Corriere della Sera INTERNO

Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi

Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione.

Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione.

(Corriere della Sera)

Su altri media

Si chiuderanno idealmente così, con una fiaccolata davanti alla scuola della “macelleria messicana”, i giorni del ricordo del G8 di Genova. Cento luci per vent’anni di memoria, cento fiaccole per i cento e oltre che nella notte del 21 luglio del 2001, nella palestra della Diaz, diventarono vittime della pagina più buia della nostra democrazia. (La Repubblica)

E a Napoli, e a Genova, i cafoni non sono in piazza Rispetto a quanto si delineava a Genova il quadro politico e culturale sul versante istituzionale mi pare radicalmente cambiato. (L'HuffPost)

Black bloc che distruggevano tutto davanti alle “forze dell’ordine” che, dopo aver assistito alla devastazione senza fare nulla, assalivano con violenza allucinante i manifestanti inermi. Ho ancora in mente quella telefonata tra due esponenti delle forze dell’ordine, dopo l’omicidio Giuliani, in cui ridendo sulle “zecche” (i manifestanti) la donna, ridendo, esclama “uno a zero”. (Il Fatto Quotidiano)

G8, luglio 2001, le foto delle giornate di Genova

Il giorno precedente Carlo Giuliani era stato ucciso da un proiettile partito dall’arma da fuoco del carabiniere ausiliario Mario Placanica (leggi il racconto dell’accaduto). (Sky Tg24 )

Io ne ricordo uno: oltre a essere insanguinato teneva le mani sulla pancia e aveva delle convulsioni talmente forti che neanche gli infermieri riuscivano a tenerlo fermo. Il G8 di Genova è una ferita ancora aperta, è stato, è una tortura per tutti (Corriere della Sera)

Per la conclusione del ventennale del G8, i fotografi genovesi Marco Paba e Andrea Moretti propongono a Genova Today un reportage di quelle giornate in cui documentarono, con una lunga serie di scatti, la vigilia, il corteo del 20 luglio, gli arresti e ancora la Diaz, i fatti di piazza Alimonda con la morte di Carlo Giuliani. (GenovaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr