Abraham allo sprint: l'attaccante spinge ma si decide domani

Siamo la Roma SPORT

Il programma prevede per oggi, oltre alle cure, una sorta di seduta separata, con l’obiettivo si provare a forzare veramente solo sabato, quando Mourinho dovrà sciogliere le riserve.

Per il momento, però, si è dovuto accontentare della fisioterapia alla caviglia destra, infortunatasi martedì durante la partita con l’Inghilterra.

Da Trigoria raccontano che l’attaccante intenda provare fino all’ultimo. (Siamo la Roma)

Se ne è parlato anche su altri media

Oggi è atteso nuovamente in gruppo e la possibilità di partire titolare a Torino gli ha dato ulteriore entusiasmo L’attaccante uzbeko pronto per la sfida con la Juventus. Il tentativo di recuperare Abraham è posticipato a domani. (Siamo la Roma)

In attacco il principale dubbio rimane quello di Abraham: l'ex Chelsea sembra volerci essere a tutti i costi, ma la sua presenza non è certa. Per il resto Rui Patricio fra i pali, Karsdorp a destra con Mancini-Ibanez coppia centrale, e cerniera di centrocampo costituita dal tandem Veretout-Cristante. (Fantacalcio ®)

Juventus-Roma: X” Intervenuto a "Radio Radio", Nando Orsi, ex portiere, tra le altre, della Lazio, torna a parlare di Juventus-Roma, match di campionato che andrà in scena domenica sera allo "Stadium": "La Juventus non fa gol. (Tutto Juve)

Risultato Juventus – Roma: 2-0. Marcatori: Ronaldo, Ibanez In questo pronostico Juventus – Roma troverete interessanti suggerimenti per scommettere sulla gara. (Calcio d'Angolo)

Tornerà il rumore dei nemici, ogni sospiro e ogni sguardo sarà sottoposto ad analisi e contro analisi. Retaggio degli anni in cui il portoghese allenava l'Inter, ma non solo. (il Giornale)

Per il resto Rui Patricio fra i pali, Karsdorp a destra con Mancini-Ibanez coppia centrale, e cerniera di centrocampo costituita dal tandem Veretout-Cristante. Qualche dubbio maggiore soprattutto in difesa a sinistra, con Vina che tornerà dall'Uruguay solo sabato, dunque molto probabile che dal 1' si vedrà Calafiori. (Fantacalcio.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr