Vaccino: Appendino alle donne incinte, ‘Proteggetevi’

Vaccino: Appendino alle donne incinte, ‘Proteggetevi’
La Provincia di Biella SALUTE

Perché è notizia di ieri che una donna non vaccinata, dopo un parto prematuro causato dal Covid, purtroppo non ce l’ha fatta.

Proteggete voi stesse e proteggete la piccola creatura che sta crescendo dentro di voi”.

Proteggete voi stesse e proteggete la piccola creatura che sta crescendo dentro di voi”

E qualche giorno prima, invece, non ce l’ha fatta un bimbo di 24 settimane nato di solo 1kg.

“Due dosi, nessun sintomo dopo la prima, mezza giornata di spossatezza dopo la seconda. (La Provincia di Biella)

Su altri giornali

“La scuola è l’arma più potente contro il Covid-19”. Le parole del sindaco di Torino Di. (Orizzonte Scuola)

L’appello della prima cittadina di Torino arriva dopo che – ricorda – “una donna non vaccinata, dopo un parto prematuro causato dal Covid, purtroppo non ce l’ha fatta. Lo scrive la sindaca di Torino Chiara Appendino in un post Facebook in cui consiglia “alle donne in gravidanza di consultare il proprio medico di base e il proprio ginecologo e, poi, se sussistono le condizioni, di vaccinarsi”. (Mantovauno.it)

“Proteggete voi stesse e proteggete la piccola creatura che sta crescendo dentro di voi”, esorta Appendino, condividendo l’immagine dell’ecografia di suo figlio, che – racconta – “quando nascerà avrà già gli anticorpi per il Covid-19, perché al sesto mese di gravidanza ho scelto di vaccinarmi”. (Roccarainola.net)

“La scuola è l’arma più potente contro il Covid-19”. Le parole del sindaco di Torino

Li avrà perché al sesto mese di gravidanza ho scelto di vaccinarmi”. Proteggete voi stesse e proteggete la piccola creatura che sta crescendo dentro di voi” (Blitz quotidiano)

Lo scrive la sindaca di Torino Chiara Appendino in un post Facebook in cui consiglia “alle donne in gravidanza di consultare il proprio medico di base e il proprio ginecologo e, poi, se sussistono le condizioni, di vaccinarsi”. (Il Sannio Quotidiano)

È questo il messaggio che ha voluto lanciare la sindaca Chiara Appendino, intervenuta questa mattina al rientro sui banchi scolastici presso il professionale/tecnico Romolo Zerboni. Al di là delle tante raccomandazioni che si possono fare agli studenti, oggi ho voluto dare un messaggio che la scuola è anche divertimento e non dobbiamo dimenticarcelo: per questo c'è bisogno di viverla fisicamente. (TorinOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr