Manifestazione no green pass: assalto al pronto soccorso

Manifestazione no green pass: assalto al pronto soccorso
Informa-press INTERNO

La manifestazioni “no green pass” che si sono tenute da Roma a Milano, hanno sconvolto l’Italia intera.

Assalto pronto soccorso: i fatti. Alcuni dei manifestanti quindi hanno preso d’assalto il Policlinico Umberto I di Roma.

– Assalto pronto soccorso.

Nell’assalto sono rimaste ferite 4 persone, 2 persone appartenenti alle forze dell’ordine e 2 operatori sanitari.

Assalto pronto soccorso: le parole del ministro Speranza dell’assessore alla Sanità Alessio D’Amato. (Informa-press)

Se ne è parlato anche su altre testate

Una trentina di manifestanti no green pass hanno assaltato il pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Roma nel tentativo di liberare uno dei manifestanti uno dei manifestanti della protesta no green pass capitolina che era rimasto ferito negli scontri e che, proprio in seguito alle tensioni di ieri, si trovava in stato di fermo. (Il Fatto Quotidiano)

"E' stata colpita durante la colluttazione e poi refertata con alcuni giorni - spiega l'assessore regionale D'Amato - l'assalto è scattato perché uno dei fermati, un uomo proveniente dalla Sicilia, era stato ricoverato in ospedale. (Repubblica TV)

Il bilancio ufficiale è di almeno quattro feriti, ma si temono diversi danni per l’intero Pronto Soccorso. I manifestanti, infatti, lo hanno devastato e per gli operatori sanitari tante ore di timore (News Mondo)

Roma – No Green Pass, assalto all' Umberto I, ferita un'infermiera con una bottiglia in testa (VIDEO)

Assalto al policlinico di Roma dei No Green Pass, l'infermiera ferita: "Quell'uomo era una furia non voleva fare il tampone" di Luca Monaco. (ansa). "Si rifiutava di dare le sue generalità e di farsi curare. (Repubblica Roma)

Inveiva contro il personale – ricorda – dieci persone si erano radunate fuori dal pronto soccorso per lui, come fossero venuti a liberarlo. I pazienti terrorizzati. (Radio Colonna)

“Un gesto intollerabile quello che ha coinvolto il Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I! Contemporaneamente all’esterno del Pronto Soccorso si erano radunati almeno 30/40 manifestanti violenti che hanno preso di mira con urla e slogan gli operatori sanitari. (TG24.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr