Vaccini, una dose di AstraZeneca efficace contro i ricoveri per varianti Delta e Beta

Giornale di Sicilia INTERNO

Una dose del vaccino Vaxzevria (AstraZeneca) è altamente efficace contro malattie gravi o ospedalizzazioni causate da varianti Beta e Delta, rispettivamente scoperte in Sudafrica e in India.

L’efficacia del vaccino contro qualsiasi malattia sintomatica è stata del 50% contro le varianti Beta/Gamma e rispettivamente del 70% e del 72% contro le varianti Delta e Alpha

Così in un comunicato AstraZeneca che spiega: «I dati del mondo reale dal Canada hanno mostrato un’efficacia dell’82% e dell’87% dopo una dose contro il ricovero o la morte causata da varianti Beta/Gamma e Delta rispettivamente». (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altre testate

Morta dopo vaccino AstraZeneca: un malore in strada. Una donna di 62 anni è morta sette ore dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. AstraZeneca. Una donna di 62 anni è morta a causa di un malore, a poche ore di distanza dalla somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. (Yahoo Notizie)

Alla domanda su cosa adesso gli faccia più rabbia il giornalista ha risposto: “Essere una di quelle vittime dimenticate del vaccino AstraZeneca. (MeteoWeb)

PALERMO – “Prima il vaccino, poi la trombosi devastante, mi hanno amputato una gamba, adesso sono disabile, ma non riesco a farmi visitare dall’Asp Palermo che non risponde alle telefonate né alle email. (Livesicilia.it)

Alla luce dei dati della letteratura più accreditata disponibile e delle evidenze scientifiche è stato dunque ritenuto «che non sussiste alcuna correlazione eziologica tra la somministrazione della dose del vaccino AstraZeneca» e la morte. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

22 Luglio 2021 11:10. Giuseppe Morabito, professore di Oppido Mamertina morto di Covid lo scorso marzo, è deceduto in realtà per complicazioni legate al Covid: la Procura di Bologna ha richiesto l’archiviazione. (Stretto web)

– Il vaccino AstraZeneca, somministrato lo scorso marzo nell’hub della Fiera di Palermo, gli avrebbe provocato una trombosi, con sei interventi chirurgici, 20 giorni di sofferenze e infine l’amputazione della gamba. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr