UniCredit, Stefano Vecchi guiderà divisione wealth management e private banking Italia Da Reuters

Investing.com ECONOMIA

Vecchi assumerà il ruolo di Head of Wealth Management & Private Banking Italy, riportando a Niccolò Ubertalli, responsabile di UniCredit Italia, dice una nota.

S/Stefano Rellandini. MILANO (Reuters) - UniCredit (MI: ) ha creato una divisione dedicata al wealth management e al private banking in Italia che sarà guidata dall'1 ottobre da Stefano Vecchi.

Nel suo nuovo ruolo, Vecchi avrà anche il compito di favorire l'adozione del nuovo assetto aziendale nella rete paneuropea di UniCredit, replicando il modello italiano in tutti i paesi interessati

La nuova divisione si aggiunge alle altre tre aree di business di UniCredit Italia dedicate ai clienti: Privati, Imprese e Corporate & Investment Banking Italia. (Investing.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nasce la divisione di Wealth Management & Private Banking (WM & PB) in Italia del gruppo Unicredit. Inoltre, le funzioni Italian Investment Management, Investment Services e Investment Products riporteranno a Stefano Vecchi e alla divisione CIB, guidata da Richard Burton (Yahoo Finanza)

– “La transazione con banca MPS si dovrà chiudere entro il 31 ottobre”. Il numero uno di Palazzo Sansedoni non nasconde poi più di qualche preoccupazione sull’ipotesi di operazione Mps-Unicredit. (agenzia Impress)

Di strade alternative ce ne sono: sapere, martedì prossimo, che tutto è stato deciso sarebbe un’offesa a Siena e alla Toscana. “Un’operazione da lacrime e sangue per il territorio senese e per tutta la Regione. (RadioSienaTv)

"Di strade alternative ce ne sono: sapere, martedì prossimo, che tutto è stato deciso sarebbe un’offesa a Siena e alla Toscana. Un’operazione da lacrime e sangue per il territorio senese e per tutta la Regione. (SienaFree.it)

La nuova divisione WM & PB si aggiunge alle altre tre aree di business di UniCredit Italia dedicate ai clienti: Privati, Imprese e Corporate & Investment Banking Italia. Questo approccio sarà una leva di crescita per il business WM & PB del Gruppo in Europa (Yahoo Finanza)

"Abbiamo chiesto al Mef di poter mettere la cifra di 150 milioni nelle risorse del documento programmatico quadriennale che la deputazione generale della Fondazione ha approvato oggi. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr