15:24 Nuova consegna all'ISS dei vaccini Pfizer/BioNTech

15:24 Nuova consegna all'ISS dei vaccini Pfizer/BioNTech
San Marino Rtv SALUTE

Nello specifico 17.956 prime dosi e 7.430 seconde dosi con Sputnik V e 3.007 prime dosi e 1.548 seconde dosi con vaccino Comirnaty (Pfizer/BioNTech).

Con la fornitura odierna, il totale dei vaccini consegnati all’ISS è di 34.000 prime dosi e altrettante seconde dosi di vaccino Sputnik V e 9.360 dosi di vaccino Comirnaty (Pfizer/BioNTech)

L’andamento della Campagna vaccinale, registra ad oggi, 29.941 vaccinazioni totali, di cui 20.963 persone vaccinate con la prima dose e 8.978 con la seconda dose. (San Marino Rtv)

Ne parlano anche altre testate

Con la fornitura odierna, il totale dei vaccini consegnati all’Iss è il seguente: 34.000 prime dosi e altrettante seconde dosi di vaccino Sputnik V e 9.360 dosi di vaccino Comirnaty (Pfizer/BioNTech). Clicca qui per leggere il bollettino odierno sulla diffusione del coronavirus a San Marino (Libertas San Marino)

A indicarlo è lo studio condotto su 24.000 famiglie nelle quali c'era stato un contagio da coronavirus dopo la somministrazione della prima dose. Dopo i dati sulla protezione dalla malattia, arrivano dati sull'efficacia del vaccino della Pfizer/BioNTech nel prevenire il contagio e indicano che la protezione è del 70% 21 giorni dopo la prima dose e sale all’85% a una settimana dalla seconda dose. (Gazzetta del Sud)

Lo riporta ‘The New York Times’ Milano, 3 mag. (LaPresse)

Ema valuta vaccini Pfizer-BioNTech per i 12-15enni

Ema avvia la valutazione per uso Pfizer in soggetti di età tra 12 e 15 anni. Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA condurrà una valutazione accelerata dei dati presentati dall’azienda che commercializza Comirnaty, compresi i risultati provenienti da uno studio clinico di grandi dimensioni in corso su adolescenti a partire dai 12 anni di età, per decidere se raccomandare l’estensione di indicazione. (Quotidiano Sanità)

"Siamo orgogliosi delle vite che abbiamo salvato", ha aggiunto l'ad ricordando il caso dell'India, dove, grazie a un accordo con il locale Serum Institute, c'è forse il principale centro di produzione di vaccini Astrazeneca nel mondo In base ai primi accordi con i governi, Pfizer prevede ricavi per 15 miliardi di dollari nel 2021 (e altrettanti dovrebbero andare alla tedesca BioNTech). (EuropaToday)

Vaccini Ema valuta vaccini Pfizer-BioNTech per i 12-15enni La presentazione della richiesta si basa su uno studio avanzato condotto su oltre 2mila adolescenti, che ha mostrato che il vaccino è sicuro ed efficace. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr