Milan-Inter, Conte la stravince anche sui diffidati. Non come Calabria

Milan-Inter, Conte la stravince anche sui diffidati. Non come Calabria
Inter-News.it SPORT

TUTTO IL CONTRARIO – Di contro, a differenza del Milan, Antonio Conte dei diffidati dell’Inter se n’è semplicemente fregato.

Milan-Inter, Conte la stravince anche sui diffidati.

Non come Calabria. Condividi questo articolo. Calabria Perisic Milan-Inter (Photo by Marco Luzzani/Getty Images). Il devastante 0-3 di Milan-Inter di questo pomeriggio ha tante motivazioni.

Con il “caso” Calabria sui diffidati che insegna. (Inter-News.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Appiattimento — Il paradosso è che le ultime due sconfitte di fila in campionato sono arrivate con l’undici di riferimento in campo E così il dato delle sconfitte inquieta: fra campionato e coppa il Diavolo in questo anno solare è arrivato al quinto k. (La Gazzetta dello Sport)

Verso il derby, la carica dei tifosi dell'Inter: bandiere e cori per gli oltre 2.000 all'esterno di San Siro #MilanInter pic. Oltre 2.000 i tifosi dell'che, da poco prima delle 12, si sono ritrovati dinanzi al cancello 1 del Meazza intonando cori e sventolando bandiere nerazzurre per caricare la squadra diin vista della partita che può valere la fuga scudetto. (Calciomercato.com)

Il punteggio finale dice che i nerazzurri hanno stravinto 3-0, ma soprattutto la classifica dice chesul Milan e 11 sulla Juventus, con due partite in meno. E a poco serve ricordare che sull’1-0, all’inizio della ripresa, Handanovic ha negato il pareggio due volte a Ibrahimovic e una a Tonali. (Calciomercato.com)

Inter, quante alternative di gioco: ecco com’è cambiata da inizio anno

Sono due reti da grande centravanti, ma anche il resto della partita è ben fatto, con un lavoro efficace nel recupero palla". Il man of the match, per il quotidiano, è Lautaro Martinez: "8. (fcinter1908)

L'edizione odierna de La Stampa si focalizza in prima pagina sul derby di Milano vinto dai nerazzurri, ieri: "Lautaro-Lukaku show. L'Inter vince il derby e allunga", titola. (Tutto Juve)

E il 3-0 sui cugini rossoneri dimostra che questa è tutta un'altra squadra rispetto a quella che ha iniziato la stagione. Ieri Handanovic ne ha fatti 3 in due minuti (2 su Ibra, uno su Tonali) a inizio ripresa, sull'1-0, nel momento chiave (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr