Giancarlo Giorgetti: “Solo una pressione del Paese reale farà aprire i palazzi della politica”

La Stampa La Stampa (Interno)

«Dai palazzi della politica non verrà nulla, non mi aspetto alcuna proposta in questa direzione.

Dopotutto Ricciardi stava rivolgendo critiche legittime a una regione che ha avuto un picco di morti no?

Perché il silenzio è il modo migliore di rispettare chi lavora negli ospedali, chi lavora al governo, chi lavora nelle regioni, chi prova a far ripartire la propria impresa.

Su altre testate

Intervenuto ai microfoni de il Corriere della Sera, il numero due della Lega Giorgetti ha parlato del durissimo scontro avvenuto alla Camera in occasione dell’informativa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (News Mondo)

E dunque, forse, contro lo stesso Conte e anche il capo dello Stato Sergio Mattarella che ha chiesto collaborazione e moderazione. Non si può chiedere collaborazione alle opposizioni e poi venire in aula a provocarci sui morti" , lo sfogo di ieri di Giorgetti. (ilGiornale.it)

Almeno finché dal Paese reale, vista la situazione, non verrà una spinta tale da indurre la politica a prenderne atto. Donald Trump. Un mese fa, lo stesso sondaggio dava i due rivali testa a testa al 42%. (AlessioPorcu.it)

“In giro c’è tanta gente davvero disperata e i politici dovrebbero dare l’esempio invece di soffiare sul fuoco. È lo sfogo, affidato alla Stampa, del vicesegretario della Lega Giancarlo Giorgetti, che torna a parlare dopo un prolungato silenzio. (L'HuffPost)

Però farlo in quel modo, in una situazione di questo tipo, proprio non ha senso”. E chiosa: “Almeno finché dal Paese reale, vista la situazione, non verrà una spinta tale da indurre la politica a prenderne atto. (AGI - Agenzia Italia)

«In un Paese civile di fronte alle tragedie la politica dovrebbe unirsi, non fare sciacallaggi». L’avversario, l’unico per tutti, dovrebbe essere uno solo, il virus Covid-19, per questo la polemica politica non dovrebbe avere spazio e in questo momento appare surreale. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr