L'Italia più arancione? Oggi il verdetto. Gli esperti: Rt nazionale poco sotto l'1%

L'Italia più arancione? Oggi il verdetto. Gli esperti: Rt nazionale poco sotto l'1%
TGLA7 INTERNO

cronaca. In base ai dati settimanali dell'Istituto Superiore di Sanità, il governo deciderà l'eventuale cambio dei colori delle zone a rischio epidemico.

Ieri i nuovi contagi sono stati oltre 13mila a fronte di quasi 290mila tamponi processati

Lo si legge nella nota settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità da cui viene dedotta la divisione in fasce e la nuova mappa di rischio dell'Italia.

Da domenica molte regioni potrebbero rientrare in arancione e tra loro potrebbero esserci il Lazio, l'Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte e Lombardia, L'Abruzzo e l'Umbria potrebbero passare al rosso. (TGLA7)

La notizia riportata su altri media

Al momento, alle presidenze di Camera e Senato, non è stata avanzata alcuna richiesta. Chiuso il capitolo della fiducia a Draghi, altro tema divisivo sono le sette commissioni di indirizzo, vigilanza e controllo. (Yahoo Notizie)

Lo ha suggerito Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, nel suo intervento alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale della cabina di regia Iss-ministero Salute. (Leggo.it)

L’Rt sotto l’1 in Italia ha convinto le Regioni a non prendere decisioni autonome in senso più restrittivo, come invece aveva proposto il governo. Secondo lo stesso presidente dell’Iss, in questo momento serve “grande prudenza e interventi ristrettivi per contenere la diffusione delle varianti” (Virgilio Notizie)

Covid: in dieci Regioni l'indice Rt è sopra 1, dice l'Iss

Nelle regioni con la fascia di rischio più bassa i musei sono aperti nei giorni feriali e ci si può spostare liberamente dalle 5 alle 22. Bar, pasticcerie e ristoranti aperti fino alle 18 vedi anche Varianti Covid Italia, ecco le regioni dove sono state segnalate Nelle zone gialle rimangono aperti fino alle 18 bar, pasticcerie, ristoranti e pizzerie. (Sky Tg24 )

Nuovi dati in arrivo sui contagi e probabile cambio di colore per alcune regioni d’Italia. C’è chi invoca la zona gialla, mentre altri potrebbero veder scurire il proprio colore ed avere maggiori restrizioni. (Tecnica della Scuola)

Le altre Regioni hanno un Rt puntuale compatibile con uno scenario di tipo uno. È quanto si legge nella bozza del report di monitoraggio settimanale della cabina di regia ministero della Salute-Iss. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr