Cagliari e Verona scelgono Mazzarri e Tudor - PianetaGenoa1893

Cagliari e Verona scelgono Mazzarri e Tudor - PianetaGenoa1893
Pianetagenoa1893.net SPORT

Le sconfitte contro Bologna e Genoa hanno spazientito i presidenti.

Gli scaligeri hanno scelto il croato Igor Tudor (ex Udinese, l’anno scorso nello staff di Pirlo alla Juventus), con un contratto fino a giugno.

La terribile terza giornata di Serie A è costata un doppio esonero.

Nel giro di poche ore Verona e Cagliari hanno licenziato, rispettivamente, Eusebio Di Francesco e Leonardo Semplici.

Il Cagliari invece rilancia Walter Mazzarri, fermo da un anno e mezzo

(Pianetagenoa1893.net)

La notizia riportata su altri giornali

310 giorni senza lo straccio di una vittoria sono un tempo lunghissimo. Tre partite non devono e non possono decretare il fallimento di un allenatore, ma possono essere l'indizio di una pericolosa china. (Calciomercato.com)

Come riferito da gianlucadimarzio.com, Igor Tudor è in sede per la firma: sarà lui il sostituto di Di Francesco e sarà lui quindi in panchina contro la Roma domenica alle 18:00 L'Hellas Verona non ha ancora conquistato un punto in Serie A, avendo collezionato 3 sconfitte su 3 partite. (Voce Giallo Rossa)

L'ex Tudor è ufficialmente il nuovo allenatore dell'Hellas Verona. E’ l’Udinese a riportarlo in Italia, questa volta – evidentemente – nelle vesti di allenatore: coi friulani conquista due salvezze consecutive. (TuttoUdinese.it)

In serie A saltano due panchine dopo tre giornate: esonerati Di Francesco e Semplici da Verona e Cagliari

Come infatti riportato dal sito ufficiale gialloblù, il tecnico si è legato all’Hellas sino al termine della stagione. Il tecnico ha firmato un contratto che lo legherà all’Hellas fino al termine della stagione. (Calcio Hellas)

Nel suo curriculum da tecnico c'è anche l'Udinese che in due stagioni ha collezionato 29 presenze. E' lui il nuovo allenatore dei giallo blu che dovrà provare a tirarli fuori dalle secche di una classifica preoccupante. (Genoa News 1893)

Fa male la sconfitta col Bologna a Eusebio Di Francesco. A gravare sul percorso sardo di Semplici il ko interno subito in rimonta contro il Genoa per 2 a 3 (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr