Il mercato immobiliare torinese si rialza

La Stampa ECONOMIA

Nonostante le tante incognite legate al Covid, il mercato immobiliare torinese sembra in ripresa: il 52% degli operatori immobiliari ritiene che l'andamento sarà migliore del 2020, con prezzi in leggera risalita.

«Il numero di domande di mutui nei primi quattro mesi del 2021 è aumentata, quindi le compravendite sono in crescita.

Le quotazioni medie al metro quadro sono in calo dello 0,2% a Torino, a fronte di una flessione dello 0,8% nel resto del territorio

Fuori Torino spazi verdi, ampi terrazzi e un'ottima connessione internet, elemento considerato imprescindibile», sottolinea invece Luca Portinaro, delegato all'Osservatorio Fiaip. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr