I ristori salvano il bilancio di Dolomitibus. Affari crollati ma attivo di 600 mila euro

I ristori salvano il bilancio di Dolomitibus. Affari crollati ma attivo di 600 mila euro
Corriere Delle Alpi ECONOMIA

Inoltre, è stato prorogato fino a fine anno il mandato del presidente Andrea Biasiotto e dell’avvocato Sonia Sommacal (membro di cda nominato dalla Provincia)

Perdite di fatturato importanti, che superano i 6 milioni di euro, cifra che rischia di raddoppiare nel 2021.

Il bilancio 2020 è stato approvato ieri dall’assemblea dei soci di Dolomitibus, che registra un conto consuntivo segnato dagli effetti della pandemia e dalle conseguenze del lungo lockdown, ma equilibrato dai ristori. (Corriere Delle Alpi)

Ne parlano anche altre fonti

La difesa risponderà oggi sulla presunta turbata libertà degli incanti ipotizzata dal procuratore Paolo Luca sulla gara del gas in provincia. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Oggi, domenica 2 maggio, l’incidenza del coronavirus in provincia di Belluno su base settimanale segna il valore di 66, più o meno stabile rispetto ai giorni scorsi (le colonne gialle nel grafico). Non si è chiusa male, la prima settimana in zona gialla dopo la terza ondata, con le scuole al 70% in presenza. (L'Amico del Popolo)

Agordo dalle 10.30 alle 18.00 prime e seconde dosi. Feltre dalle 9.00 alle 18.00 prime dosi. (Corriere Delle Alpi)

Giornata di vaccinazioni nel Bellunese

Il guaio è che tanti escursionisti si basano sulle app, a volte molto superficiali». Giù in pianura, a Pedavena, Lionello Gorza chiude le prenotazioni della birreria già al mercoledì, perché esaurisce i posti. (Corriere Delle Alpi)

Maurizio Greguccio l’aveva anche battezzata in maniera originale: “La puccia gnam gnam”. Tanto puntuale è stato Greguccio tanto ritardatario Carbone. (Corriere Delle Alpi)

Primo Maggio di lavoro per l’Ulss 1 Dolomiti e alcuni medici di famiglia impegnati nella campagna anti Covid – 19. BELLUNO. Sono oltre 4000 le dosi di vaccini anti Covid disponibili in questo fine settimana, sia nella giornata di oggi, Primo Maggio, che domani. (Corriere Delle Alpi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr