Luis Alberto su Sarri: "Faremo meglio del suo Napoli"

Luis Alberto su Sarri: Faremo meglio del suo Napoli
Virgilio Sport SPORT

In questo avvio di stagione il centrocampista spagnolo ha giocato 9 partite tra Serie A ed Europa League mettendo a referto un goal e tre assist

Tra i protagonisti più attesi c’è sicuramente Luis Alberto che, intervistato da ‘Rivista Undici’, si prepara ad affrontare, per la prima volta da avversario, l’ex allenatore laziale Simone Inzaghi: “Inzaghi era un amico, un padre per tutti noi.

Il paragone con il Napoli di Sarri diviene quasi obbligatorio: “Per gli avversari sarà molto complicato: la nostra qualità è molto simile a quella del suo Napoli. (Virgilio Sport)

Su altri media

Luis Alberto: «Lazio, ci divertiremo». Abbiamo bisogno di capire bene quello che ci chiede il mister, solo dopo potremo fare grandi cose» (Lazio News 24)

Prima ha parlato molto bene di Simone Inzaghi, diventato a inizio anno l'allenatore dell'Inter: "Inzaghi era un amico, un padre per tutti noi". Per poi, mettere a confronto il vecchio allenatore con il nuovo: "Sarri invece ha una personalità diversa, più forte (GianlucaDiMarzio.com)

Lo spagnolo della Lazio è stato intervistato da Rivista Undici nell’avvicinamento alla sfida di campionato contro l’Inter del suo ex allenatore Simone Inzaghi. Sul Liverpool: “Quando ti chiama una squadra del genere, non puoi dire di no (Ok Calciomercato)

Luis Alberto su Sarri: “La Lazio divertirà tanto”. Su Inzaghi: “Era un amico”

Secondo me tra due o tre mesi la Lazio divertirà tanto. – Il centrocampista della Lazio Luis Alberto si è raccontato in un’intervista a Rivista Undici, toccando diversi temi. (Europa Calcio)

Luis Alberto, calciatore della Lazio, nel corso di una intervista alla rivista Undici, si è proiettato alla sfida a Simone Inzaghi, suo ex allenatore, che tornerà sabato pomeriggio all'Olimpico con la sua Inter: "Inzaghi era un amico, un padre per tutti noi. (AreaNapoli.it)

Prima della seconda sosta internazionale Simone Inzaghi si è visto costretto a centellinare l’utilizzo di alcuni dei suoi migliori calciatori in rosa. Il nome più “ingombrante” è quello di Alexis Sanchez, presentatosi ad Appiano Gentile già con qualche problemino e re-inserito in gruppo a fatica. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr