Agnelli a centrocampo con Cherubini, Bonucci, De Ligt e altri giocatori prima della Champions

Agnelli a centrocampo con Cherubini, Bonucci, De Ligt e altri giocatori prima della Champions
TUTTO mercato WEB SPORT

Ispezione del terreno di gioco per Bonucci, De Ligt, Locatelli e altri calciatori della Juve, con loro c'è anche l'uomo mercato Federico Cherubini

Agnelli a centrocampo con Cherubini, Bonucci, De Ligt e altri giocatori prima della Champions. vedi letture. Prima della gara di questa sera delle 21:00 tra Juventus e Chelsea, quinta giornata della fase a gironi di Champions League, Andrea Agnelli è in campo al fianco dei giocatori bianconeri. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Maledetto tu e il tuo corto muso del caxxo, la difesa a oltranza potrà andare bene in campionato ma in Europa se non hai una minima (MINIMA!) Chelsea-Juventus, Allegri distrutto: “Oltre alla Juve non lo vuole nessuno”. (CalcioMercato.it)

In difesa sulla destra ci sarà Cuadrado, in mezzo toccherà a Bonucci e De Ligt, mentre a sinistra tornerà Alex Sandro. Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Morata, Chiesa (Tutto Juve)

Stasera sarà una bella gara soprattutto per migliorare sul piano tecnico, poi penseremo a sabato". (TUTTO mercato WEB)

Juve, che crollo a Londra! Il Chelsea cala il poker e passa avanti

La reazione della Juventus non tarda ad arrivare e il gol del pari non arriva per una questione di centimetri. Niente da fare per Szczesny, gol del Chelsea: Blues 1 Juventus 0. (La Stampa)

Juve e Chelsea sono appaiate a 12 punti, ma la formazione di Tuchel aveva perso soltanto 1-0 all'Allianz Stadium per poi ribaltare la situazione a proprio vantaggio stasera a Londra. (Corriere dello Sport.it)

La classifica finale verrà comunque decisa dall’ultimo match della fase a gironi, con la Juve che affronterà il Malmoe e il Chelsea lo Zenit. In area inglese ci arriverà palla al piede dopo 10 minuti, senza peraltro concludere, ma in ogni caso alleviando la massiccia pressione del Chelsea. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr