Muore dopo vaccino, domani l'autopsia - TGR Toscana

Muore dopo vaccino, domani l'autopsia - TGR Toscana
TGR – Rai INTERNO

L'esame, secondo fonti investigative, è stato fissato per la giornata di domani all'Istituto di medicina legale di Firenze dove la salma è stata trasferita su disposizione del pm Massimo Bonfiglio.

Sono stati i familiari dell'uomo a chiedere l'intervento dei carabinieri che hanno poi segnalato il caso alla procura

vaccini. Sarà eseguita l'autopsia per chiarire le cause che hanno portato alla morte lo scorso venerdì di un sessantenne di Fucecchio (Firenze), deceduto in seguito a un malore accusato poche ore dopo essere stato vaccinato, in quanto persona estremamente fragile, all'ospedale di Empoli (Firenze). (TGR – Rai)

Su altri giornali

L'uomo era stato vaccinato contro il Covid da poche ore e i familiari hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine per capire se c'è un nesso tra i due accadimenti. Era stato vaccinato in quanto soggetto estremamente fragile (gonews)

Un uomo di 60 anni, residente a Fucecchio (Firenze) è morto venerdì in seguito a un malore. Lo stesso giorno, sei ore prima, l’uomo era stato vaccinato contro il Covid all’ospedale di Empoli: rientrava tra le persone «estremamente fragili» per aver subito l’anno scorso l’asportazione di un rene. (Corriere Fiorentino)

Il Regno Unito esce dal lockdown, Boris Johnson: «Da lunedì 12 anche io andrò al pub». La famiglia dell'uomo morto per un malore si è rivolta ai carabinieri e adesso la procura di Firenze ha avviato gli accertamenti del caso. (Toscana Media News)

Insegnante morta per trombosi, disposta l’autopsia

La famiglia si è rivolta a un avvocato e vuole sapere se c'è correlazione tra la morte del 60enne e il vaccino Nel primo pomeriggio di venerdì è stato vaccinato, ma sei ore dopo è morto per un malore in casa. (gonews)

Era stato vaccinato contro il Covid in quanto persona estremamente fragile, dato che gli era stato asportato un rene alcuni mesi prima Il medico legale incaricato dal pm ha chiesto di essere affiancato da un professore del dipartimento di igiene dell'Università di Firenze (gonews)

La 32enne aveva iniziato ad accusare malori il 2 aprile, diversi giorni dopo la somministrazione del farmaco anti Covid. Sarà disposta l’autopsia sul corpo di Francesca Tuscano, l’insegnante genovese di 32 anni morta per emorragia celebrale nella giornata di ieri. (IVG.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr