'Nuovo giorno nuova luce' il brano di Dolcenera sigla della fiction Rai 'Lea un nuovo giorno'

IlMohicano_MilanoSound CULTURA E SPETTACOLO

Dolcenera ha deciso di riadattare il brano e di scrivere un nuovo testo in italiano dando vita a ‘Nuovo giorno, nuova luce’, brano con cui racconta il talento e il coraggio di un’artista rivoluzionaria.

“E’ una nuova alba, è un nuovo giorno, è una nuova vita per me e mi sento bene –prosegue Dolcenera- ‘Feeling Good’ è sintesi della vita di Nina Simone tra dolore e voglia di libertà, di pace interiore, di sentirsi bene (feeling good) con se stessi. (IlMohicano_MilanoSound)

Ne parlano anche altre testate

9. il suo nome sarebbe stato offerto ai moderati. Il suo nome , fonte ANSA, sarebbe stato fatto in diverse riunioni informali con qualche big del centrodestra, insofferente alla politica sovranista di Fratelli d'Italia. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Scopriamo insieme alcuni dettagli sulla sua vita. Classe 1975, romana, Anna Valle è stata eletta “Miss Italia” nel 1995 e da lì la sua vita è cambiata completamente. Anna Valle è un’attrice affermata, ma cosa faceva prima di vincere “Miss Italia“? (Yeslife)

Lea un nuovo giorno va in onda su Rai 1 ed è disponibile in streaming su RaiPlay “Nuovo giorno, nuova luce” sembrerebbe anticipare i temi cardine di Lea un nuovo giorno. (TVSerial.it)

Nessuno potrebbe immaginarlo. Come fanno, quindi, Anna Valle e suo marito ad essere così uniti ed innamorati nonostante il passare del tempo? Leggi anche –> Cosa faceva Anna Valle prima del successo: il ‘retroscena’ che non tutti conoscono. (SoloGossip.it)

Sulla scia degli ascolti del Festival di Sanremo, per non mollare la presa, Rai 1 ha messo in campo una dietro l'altra, da domenica a martedì, tre nuove fiction: L'amica geniale (giunta alla terza stagione), Màkari (alla seconda) e Lea - Un nuovo giorno (al debutto). (Avvenire)

Lea è molto al femminile, parliamo delle infermiere e del reparto di pediatria e anche le storie personali sono diverse". Di solito i personaggi che ho fatto finora sono sempre stati più dalla parte del bene che da quella del male (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr