Rubens a Palazzo Reale: il pittore fiammingo che ha ispirato il Barocco

“Rubens, che fiume d'oblio, giardino d'indolenza […] dove fluisce la vita fremente senza posa, come l'aria nel cielo e il mare nel mare”. Così Charles Baudelaire si riferiva all'artista fiammingo, richiamando l'impeto e la potenza della sua pittura ... Fonte: Luuk Magazine Luuk Magazine
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....