Parte un colpo durante l’esercitazione: muore un poliziotto al Centro addestramento di Abbasanta in…

Parte un colpo durante l’esercitazione: muore un poliziotto al Centro addestramento di Abbasanta in…
Approfondimenti:
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Di Loreto in questo momento viveva ad Agrigento, dove lavorava all’ufficio automezzi della Questura.

I giornali locali riportano che i colpo è partito a esercitazione conclusa, poco dopo le 13, mentre si stavano pulendo le armi.

Il poliziotto è stato soccorso dai colleghi e poi trasportato con l’Elisoccorso all’ospedale di Ghilarza, ma purtroppo ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato inutile. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Subito soccorso, è stato trasferito con un’ambulanza del servizio 118 in ospedale, a Ghilarza, ma per lui ormai non c’èra più nulla da fare. Si chiamava Sergio Di Loreto ed era originario della provincia di Agrigento (Sicilia News)

Al poligono è arrivato anche il questore di Oristano, Giuseppe Giardina, e il magistrato di turno. La dinamica della tragedia non è stata ancora ricostruita, sul posto stanno operando gli investigatori della squadra mobile. (Sardegna Live)

Un poliziotto è morto durante un’esercitazione di tiro al poligono di Soddì, Oristano, colpito da un colpo partito accidentalmente da un’arma. Parte un colpo, poliziotto morto al poligono di Soddì (Oristano). (Blitz quotidiano)

Oristano: aperitivo culturale per “Il romanzo della superanonima sequestri sarda”

Tragedia al poligono di tiro di Soddi ad Abbasanta, in provincia di Oristano, in Sardegna. L’assistente capo quarantottenne, molto conosciuto ad Agrigento, era sposato ed aveva tre figli. (Sicilia ON Press)

L'incidente, a quanto pare, è avvenuto nelle fasi di pulizia di un'arma: a un collega sarebbe partito inavvertitamente un colpo che ha raggiunto Di Loreto tra addome e petto Un colpo partito accidentalmente durante una esercitazione, è morto così il quarantottenne Sergio Di Loreto assistente capo della polizia in servizio alla Questura di Agrigento (Il Gazzettino)

advertisement. Dopo la presentazione del libro, si potrà visitare la mostra “Carlo Contini – L’origine è la meta” con degustazione dei vini offerti dalla Cantina Contini. L’evento sarà a numero chiuso, per prenotazioni occorre chiamare lo 0783/791262 (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr