Ginnastica Usa, abusi su atlete: Simone Biles in lacrime

Ginnastica Usa, abusi su atlete: Simone Biles in lacrime
Approfondimenti:
Adnkronos SPORT

Audizione della campionessa a Capitol Hill sugli abusi sessuali dell'ex medico della nazionale Nassar. Lacrime per Simone Biles.

Assieme a Biles ad accusare il medico altre tre ginnaste: Mckayla Maroney, Maggie Nichols e Aly Raisman.

Ora sotto processo sono i funzionari e le strutture federali che avrebbero dovuto impedire le violenze

Non deve succedere mai più", le parole della campionessa olimpica a Capitol Hill. (Adnkronos)

Su altri media

Nel corso dell’audizione, Simone Biles ha accusato la federazione di ginnastica Usa (Usa Gymnastics), ma anche le forze dell’ordine federali che “hanno chiuso un occhio” mentre centinaia di giovani atlete venivano abusate. (Il Fatto Quotidiano)

Fornito da Rai News Simone Biles in lacrime al senato denuncia abusi sessuali (ap). Sono state testimonianze dure e sofferte, spesso interrotte dalle lacrime, quelle della campionessa olimpica di ginnastica artistica, Simone Biles e delle sue compagne, che hanno trovato la forza di parlare pubblicamente, davanti al Senato, degli abusi sessuali subiti per anni come atlete della nazionale americana. (Notizie - MSN Italia)

LEGGI ANCHE. Simone Biles risponde ai follower e si dichiara pro-aborto. LEGGI ANCHE. Tokyo 2020: finalmente il sorriso di Simone Biles, bronzo alla trave. LEGGI ANCHE. Simone Biles (e non solo), quando la pressione sgambetta il campione Le lacrime di Simone Biles davanti alla commissione Giustizia del Senato sulle negligenze dell’Fbi nell’indagine sulle accuse di abusi sessuali sono per questo: non solo Nassar, tutti gli altri sono colpevoli. (Vanity Fair Italia)

Simone Biles, denuncia gli abusi sessuali sulle ginnaste al Senato

Stati Uniti, le lacrime di Simone Biles: “Io, vittima di abusi: l’Fbi non mi ascoltò” dalla nostra inviata Anna Lombardi. Simone Biles, la prima a sinistra, insieme alle sue compagne per testimoniare in Senato (reuters). (La Repubblica)

Queste hanno trovato la forza di parlare pubblicamente, davanti al Senato, degli abusi sessuali subiti da anni da parte del medico della squadra, Larry Nassar, condannato nel 2018 alla pena di 176 anni di reclusione. (La Lazio Siamo Noi)

Simone Biles, la campionessa olimpica di ginnastica artistica ha dichiarato che le sue testimonianze sono dure e molto sentite, le lacrime scoppiano doopo che si sarà trovata la forza di parola. Ad aprire il vaso di Pandora è stata l’atleta Simone Biles, il quale accusava a sua volta la federazione di non avergli fornito il certificato di conseguiti gli anni scolastici. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr