PIF, l'investimento italiano e quel legame con l'Inter

Calcio e Finanza SPORT

Volpi infatti dal 2013 ha creato, insieme a Petron, Movidea, che ha investito tra le altre società appunto in Pagani.

Proprio quest’ultimo, imprenditore milanese classe 1961 e manager esperto nel settore finanza, è il collegamento che unisce, in maniera particolare, l’Inter e PIF.

Un filo nerazzurro collega il fondo saudita PIF, la casa automobilistica di super lusso Pagani e l’Inter.

Un filonerazzurro tra Pagani e l’Inter che, tra l’altro, contraddistingue anche la passione per le auto di Steven Zhang, numero uno del club nerazzurro, che da anni posside infatti proprio una Pagani Huayra coi colori dell’Inter

In particolare, Volpi ha contribuito nella complessa e innovativa operazione di re-financing della società, condotta assieme a Goldman Sachs (Calcio e Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Il bacino di tifosi con una passione per la serie A, poi, su cui possono contare gli arabi, tra l'altro sparso per il mondo, è molto ampio LA SUPERCOPPA ITALIANA. (Liberoquotidiano.it)

No, non è escluso affatto, ma certo non è una cosa di oggi o domani Biasin: "Il fondo Pif alla fine ha scelto il Newcastle". vedi letture. Un pensiero di Fabrizio Biasin espresso nel suo consueto editoriale del sabato sul linterista. (TUTTO mercato WEB)

Fonte: Twitter – Fabrizio Biasin Ce l’aveva anche un anno fa (nessuno era al livello di Marcelo Brozovic e Nicolò Barella), poi ci ha pensato Christian Eriksen. (Inter-News)

Prima l'acquisto del Newcastle United in Inghilterra, ora il forte interesse per l'Inter campione d'Italia. Il debito del gruppo Suning. Ma come il governo di Pechino e le banche cinesi sono al lavoro per rinegoziare il debito del gruppo Suning. (Tiscali.it)

Un legame raccontato da Calcio e Finanza, che nasconde interessanti intrecci e che ha un nome e un cognome: Nicola Volpi. Lo stesso Pagani affermava che era nata una "partnership strategica di lungo termine con il Public Investment Fund, con un accordo che prevede un investimento a lungo termine da parte di PIF". (fcinter1908)

Primo argomento, il Milan e le assenze: “Pioli non è uno che tende a lamentarsi, ma dovrà inventarsi una formazione alternativa. Sul Fondo Pif: “Per il discorso legato ai sauditi c’è un clamoroso raffreddamento, hanno preferito la Premier (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr