ITALIA IN LIBIA/ Sovranità, economia e migranti: Draghi rispolvera Andreotti

ITALIA IN LIBIA/ Sovranità, economia e migranti: Draghi rispolvera Andreotti
Il Sussidiario.net INTERNO

Draghi: “si vuole fare di questa partnership una guida per il futuro nella piena sovranità della Libia”.

E la sovranità della Libia potrebbe finire intrappolata in una via senza uscita se non si includono questi attori nel processo politico

DRAGHI IN LIBIA, VIDEO CONFERENZA STAMPA/ I temi: “il cessate fuoco resta essenziale”. Draghi ha scelto la Libia come prima visita ufficiale all’estero.

In concreto: l’Italia può o dovrebbe avere una presenza militare più significativa?

Draghi può giocare in Libia una partita nuova. (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Inoltre, molto spesso, la “guardia costiera” non interviene in soccorso delle imbarcazioni in difficoltà, lasciando che i migranti muoiano in mare. (Wired.it)

La Libia auspica di sfruttare i suoi investimenti in Italia e risolvere tutti i problemi sospesi in questo settore per andare avanti nello sviluppo delle relazioni tra i due Paesi” Tanto che da Tripoli auspicano “una riunione veloce della commissione economica congiunta e ho concordato con il presidente Draghi di tenerla il prima possibile”. (Il Fatto Quotidiano)

Così Draghi nelle dichiarazioni congiunte con il Primo Ministro libico Abdulhamid Dabaiba da Tripoli. Dello stesso avviso il deputato Pd Matteo Orfini: «Significa dirsi soddisfatti della sistematica violazione dei diritti umani». (Il Riformista)

Mario Draghi in Libia: "Momento unico per ricostruire l'antica amicizia"

Si tratta di affermazioni incredibili visto che non lontano dai luoghi in cui si è tenuto il vertice vi sono alcune delle prigioni nei quali - sono parole delle Nazioni Unite - avvengono «orrori indicibili». (Il Manifesto)

Grave che Draghi abbia ignorato le violenze e le torture, subite dai migranti nei campi di detenzione, denunciate dall'Onu» Le polemiche non hanno tardato ad arrivare, con l'armata Brancaleone al completo indignata per la posizione del premier. (ilGiornale.it)

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, accompagnato dal Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, si è recato in visita in Libia dove ha incontrato il Primo Ministro Abdelhamid Dabaiba. C’è desiderio di cominciare, i progetti sono tanti, c’è voglia di fare, c’è voglia di ripartire in fretta. (News Mondo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr