Roma. Amministrative. Salvini, indecisi li convinciamo con i fatti. Romani non si rassegnino

Roma. Amministrative. Salvini, indecisi li convinciamo con i fatti. Romani non si rassegnino
Agenpress INTERNO

Credo che la Lega e il centrodestra anche a Roma possano portare quello che portano in altre città che governano”.

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, durante una iniziativa elettorale nella periferia nord di Roma

- Advertisement -. - Advertisement -. AgenPress – “Gli indecisi a Roma li convinciamo con i fatti: dove governa la Lega la differenziata è al 90%, la tassa sui rifiuti è tra le più basse d’Italia. (Agenpress)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E invece no, Salvini da quell’orecchio proprio non ci sente, non più tardi di due giorni fa ha messo in guardia il suo governo: “Quota 100 va confermata, siamo pronti a fare barricate davanti al parlamento”. (L'HuffPost)

Quindi non servono obblighi o costrizioni, ci hanno detto che l'immunità si sarebbe raggiunta con il 70% o l'80% delle vaccinazioni, quindi ci siamo», le parole di Salvini. «Spero che nessuno si metta di traverso», ha detto Salvini. (La Nuova Venezia)

Lasceranno un segno nel partito e anche nella sua capacità, soprattutto nelle regioni del Nord, raccogliere consensi soprattutto nel mondo moderato Ciò che Zaia non dice, ma forse pensa, è che queste divisioni non verranno riassorbite facilmente dalla Lega. (Il Gazzettino)

Napoli, Salvini e le elezioni comunali: «Qualcuno vuole eliminare l'avversario»

Questa la nota con cui il referente Lega Spoleto, Andrea Borgotti a nome di tutta la sezione, commenta la visita di Matteo Salvini e del Sottosegretario Tiziana Nisini. Lega Spoleto: “Vicinanza degli esponenti nazionali al territorio”. (Spoleto Oggi)

Ma anche, o soprattutto, ed è la seconda spina nel fianco del segretario, dagli esponenti leghisti che siedono al governo. La prima, la più importante per la liturgia leghista perché senza precedenti, è la firma di un documento congiunto con i governatori. (Corriere della Sera)

«Però confidiamo nel ricorso al Consiglio di Stato e aspettiamo il suo parere», ha concluso «Mi sembra che da parte di qualcuno ci sia la voglia di eliminare l'avversario perché sono tutte liste a sostegno del candidato del centrodestra». (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr