Sciopero lavoratori Fondazione Arena: a rischio la rappresentazione di “Aida”

Sciopero lavoratori Fondazione Arena: a rischio la rappresentazione di “Aida”
Prima Verona CULTURA E SPETTACOLO

Malcontento tra i lavoratori. Nessun elemento di discontinuità e di garanzia è stato quindi concretamente offerto alle OO.SS

Sciopero lavoratori Fondazione Arena. La Rappresentanza Sindacale Unitaria e le Organizzazioni Sindacali hanno indetto uno sciopero unitario proclamato per tutta la giornata di oggi, giovedì 15 luglio 2021, compresa la rappresentazione di “Aida”.

Alcuni lavoratori sono stati obbligati a sottoscrivere una coercizione contrattuale di rinuncia ai diritti pregressi per poter lavorare, mentre chi non ha accettato non è stato contrattualizzato. (Prima Verona)

Ne parlano anche altri giornali

La replica della grandiosa opera verdiana era stata comunque confermata dall'Arena, nonostante lo sciopero annunciato per il 15 dalle sigle sindacali. n'Aida inconsueta per l'Arena, eseguita solo al pianoforte, dato lo sciopero che ha fatto astenere dal lavoro l'orchestra della Fondazione e metà circa del coro, ma che ha comunque incantato il pubblico. (ilgazzettino.it)

«Questo sciopero si poteva evitare - conclude la nota sindacale - imbastendo, nei mesi, concrete e costruttive relazioni sindacali e offrendo, anche solo all'ultimo minuto, un segno di reale discontinuità. (il Resto del Carlino)

Un atteggiamento di totale chiusura della Direzione non ha permesso la trattativa prevista dalla legge sulla Nuova Dotazione Organica. (Vicenza Più)

Verona, sciopero dell’orchestra all’Arena: l’Aida eseguita solo al pianoforte

Mentre Tommaso Ferrari e Pietro Trincanato, consigliere comunale e presidente di Traguardi, hanno commentato: «Un anno di stop per prepararsi alla ripresa, un anno che Fondazione Arena poteva utilizzare per sistemare le storture amministrative e di gestione del personale. (VeronaSera)

L’Aida è stata proposta in una versione ridotta e suonata al pianoforte e, attraverso un nota di Fondazione Arena si apprende che:. “ Le maestranze dell’Arena di Verona hanno ancora una volta incantato il pubblico presente in anfiteatro per la rappresentazione odierna di Aida che è andata in scena regolarmente. (Prima Verona)

Il pubblico presente giovedì all’Arena (Sartori/Fotoland). Invece dei 90 professori d’orchestra, c’era solo il pianoforte nella buca dell’orchestra, e invece dei 130 maestri del coro si sono presentati solo in 20. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr