Covid Usa, piano per vaccino a bambini 5-11 anni

Adnkronos ECONOMIA

Gli Stati Uniti sono pronti a somministrare il vaccino contro il covid ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

L'Amministrazione Biden ha intanto garantito di avere dosi di vaccino sufficienti a coprire i 28 milioni di bambini di età compresa tra 5 e 11 anni con l'aiuto di 25mila pediatri

Il vaccino somministrato ai più piccoli dovrebbe essere il Pfizer.

Nelle prossime due settimane è attesa un'autorizzazione in merito da parte della Food and Drug Administration. (Adnkronos)

Ne parlano anche altre fonti

Intanto, per le categorie a cui è stata già raccomandata la terza dose, potrebbe essere consentito l'accesso al mix di vaccini. A settembre, la Food and Drug Administration ha autorizzato la somministrazione della terza dose di vaccino covid per soggetti di almeno 65 anni che abbiano ricevuto la seconda dose di vaccino Pfizer da almeno 6 mesi. (Adnkronos)

Giovani e terza dose. Per persone più giovani, la terza dose è raccomandata al momento solo per determinate categorie: è indicata per i soggetti fragili affetti da determinate patologie o per coloro che, per motivi professionali, sono particolarmente esposti al rischio di contagio. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr