Lombardia da lunedì in zona bianca: cosa cambia nelle regole - OglioPoNews

Lombardia da lunedì in zona bianca: cosa cambia nelle regole - OglioPoNews
OglioPoNews INTERNO

E’ possibile andare a trovare amici e parenti spostandosi in sei persone oltre ai figli minori e ad eventuali disabili

Non è necessario motivare gli spostamenti all’interno della zona bianca e, dalle ore 5.00 alle 24.00 quelli verso e all’interno della zona gialla.

Da lunedì anche la Lombardia passa in zona bianca, la fascia più leggera per quanto riguarda le norme per la prevenzione del contagio Covid. (OglioPoNews)

Se ne è parlato anche su altri giornali

cronaca. Si tratta di Piemonte, Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Puglia e Provincia autonoma di Trento. Questa settimana nessuna Regione e Provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica per i malati di Covid (TG La7)

In zona bianca cessano quasi tutte le restrizioni Sommario. La mappa europea dei colori. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

In zona bianca riaprono anche le piscine al chiuso, i parchi a tema e le sale giochi e scommesse In zona bianca non ci sono limiti alle tavolate all'aperto sia per i privati che per i ristoranti mentre rimane la regola del 6 al massimo al chiuso. (MilanoToday.it)

Dal 14 giugno la Puglia è in zona bianca: via il coprifuoco. Lopalco: «Fare sempre attenzione»

Il commento dell'assessore alla Salute della Regione Pier Luigi Lopalco e la situazione dei vaccini in Capitanata. Dal 'liberi tutti' della scorsa estate ad oggi, per la prima volta la Puglia entrerà in zona bianca a partire da lunedì 14 giugno. (FoggiaToday)

Questo vuol dire che non ci sarà più il coprifuoco e avremo maggiore libertà. Ma non vuol dire che non dobbiamo più stare attenti». (La Sentinella del Canavese)

I dati del monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, esaminati dalla cabina di regia, hanno confermato per la nostra regione il passaggio nella zona a meno restrizioni. Da lunedì 14 giugno la Puglia sarà in zona bianca: lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza in conferenza stampa. (TraniLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr