Covid, Sebastiani (Cnr): «Ora picco tasso di positività, tra una-due settimane meno casi. Ma c'è l'incognita scuole»

Covid, Sebastiani (Cnr): «Ora picco tasso di positività, tra una-due settimane meno casi. Ma c'è l'incognita scuole»
Leggo.it ESTERI

Per prevedere l'andamento dei contagi Sebastiani analizza un dato: il tasso di positività dei tamponi molecolari, vale a dire quante persone risultano contagiate alla verifica dei molecolari.

Covid, in Italia ci sono quasi 2 milioni di positivi e questa settimana è stata superata quota 200mila casi al giorno.

Il professor Giovanni Sebastiani, matematico del Cnr, però vede all'orizzonte il possibile rallentamento della crescita delle nuove infezioni. (Leggo.it)

Su altre testate

L’Italia potrebbe ritrovarsi entro un mese in zona rosa per colpa della scuola, dei saldi e ca va sans dire della variante Omicron. Per il matematico “c’è un ritardo nei cambiamenti delle curve delle ospedalizzazioni e dei decessi rispetto ai cambiamenti dell’incidenza dei positivi”, con questo aumento dei ricoveri che potrebbe spingere prima diverse Regioni in arancione e poi tutta l’Italia in zona rossa. (Money.it)

Le parole del Prof. Sebastiani sul Covid in Italia. E quindi le zone rosse? (Centro Meteo italiano)

Foto Unsplash | Mufid Majnun. Covid, quando arriva il picco dei contagi? (Newsby)

Aspal: seminario online sul servizio civile

Variante Omicron, in Francia tra dieci giorni dovrebbe essere raggiunto il picco della nuova ondata di contagi causati dalla nuova mutazione del Covid. “Penso che stiamo arrivando al picco di questa nuova ondata”, ha detto Fischer a LCI TV, aggiungendo che il massimo dei contagi potrebbe arrivare “verso l’inizio della seconda metà di gennaio, quindi tra circa 10 giorni”. (Gazzetta di Firenze)

Di solito, quando inizia la discesa del tasso di positività dei molecolari, dopo 7-10 giorni si raggiunge il picco dei casi positivi giornalieri e successivamente quel numero diminuisce SALUTE Dal lavoro al rientro a scuola: l'Italia affronta il Covid. (ilmessaggero.it)

CAGLIARI. A Cagliari cercano 1 ragioniere, 1 perito elettrotecnico, 1 perito meccanico, 2 muratori in mattoni, 2 carpentieri edili, 1 geometra, 1 verniciatore a mano. DOLIANOVA. A Dolianova cercano 1 autolavaggista, 1 gommista. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr