Oggi 8 giugno, giornata mondiale degli Oceani. Sos Mediterraneo: "Invaso da specie aliene"

Oggi 8 giugno, giornata mondiale degli Oceani. Sos Mediterraneo: Invaso da specie aliene
IL GIORNO INTERNO

Per Giulia Prato, responsabile Mare del WWF Italia, "la tropicalizzazione del Mediterraneo è già avanzata.

Invasione di specie aliene. A dirlo è il nuovo rapporto del WWF "L'effetto del cambiamento climatico nel Mar Mediterraneo", diffuso in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani.

Il cambiamento climatico non è un tema del futuro, è una realtà che oggi scienziati, pescatori, subacquei, comunità costiere e turisti stanno già vivendo

Oggi, 8 giugno, Giornata mondiale degli oceani, scatta l'allarme per il Mediterraneo. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altre testate

La Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Rimini, partner dell’iniziativa, ha presentato anche la nuova funzione “Avvistamenti”, mediante la quale tutti possono segnalare la presenza di specie marine durante la navigazione o dalla spiaggia. (RiminiToday)

Il cantante dice che dalla Rai: "Mi hanno chiesto di aggiustare il monologo". ​Scontro Fedez- Lega su Ddl Zan, Salvini: "Lo reinvito a bere un caffè per parlare di libertà e di diritti". (L'Officiel Italia)

Io credo che Inzaghi avrà un approccio molto morbido e che farà bene» PUZZLE COMPLETATO – Massimo Marianella giudica il lavoro di Simone Inzaghi nei cinque anni alla Lazio: «Lui è stato perfetto. (Inter-News)

Giornata Mondiale degli Oceani: attività di recupero nel Porto di Rimini 9 Giugno 2021 Era presente

Ecco quindi che l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell’agenda 2030 si ripropone di conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine. Tuttavia, le attività umane (pesca eccessiva, erosione di habitat costieri, inquinamento atmosferico chimico o da plastica) hanno un pesante impatto sulla salute degli oceani. (Felicità Pubblica)

Perché la minaccia agli oceani non viene solo dalla plastica e dalle microplastiche Conoscere da vicino la connettività tra le popolazioni e gli habitat marini serve non solo per conservare le specie più vulnerabili e controllare la diffusione di specie invasive, ma anche per costruire aree protette e promuovere una gestione sostenibile della pesca. (Corriere della Sera)

Gli scafi raccolti sono stati posizionati sulla banchina con la collaborazione dei Cantieri navali “CARLINI” e “ADRIA YACHTS GROUP” e saranno smaltiti da Hera. Ieri si celebrava la Giornata Mondiale degli Oceani, e sono state svolte diverse attività a tutela del mare e dell'ambiente nel Porto di Rimini, che rientrano nella manifestazione RIMINI BLUE LIFE FEST. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr