AstraZeneca seconda dose, Galli: "Nessun allarme se prima dose ok"

AstraZeneca seconda dose, Galli: Nessun allarme se prima dose ok
Adnkronos INTERNO

Se la prima dose di AstraZeneca non ha provocato problemi, si può procedere con la seconda dose tranquillamente, senza temere conseguenze gravi.

Chi l'ha già fatta" senza problemi "può andare avanti in maniera serena: non state lì ad aspettare il coccolone, non vi viene.

"Le manifestazioni negative sono in un periodo ristretto dopo la prima dose.

Non è difficile preconizzare che" la variante indiana "tra un po' andrà in giro per tutta Europa, contenuta però dalle vaccinazioni", dice Galli analizzando il quadro generale

Le manifestazioni molto rare intervengono dopo la prima dose, entro un numero di giorni limitato, al massimo due settimane", dice Galli, responsabile di malattie infettive del Sacco di Milano, ad Agorà. (Adnkronos)

Su altre fonti

"Fin dall'inizio AstraZeneca è stato raccomandato dai 18 anni in avanti, non è mai cambiata questa indicazione. "Noi ora sappiamo che esistono eventi rari di trombosi che sono al momento ancora imprevedibili e colpiscono una persona su 100-150mila, un soggetto over 18 può scegliere dunque di prenotare questo vaccino avendo indicazione dei rischi a questo connessi" conclude il professor Orsi (Primocanale)

Insieme alla locale amministrazione comunale è stato allestito nei locali della Scuola Palagonia di via Vicinale Agnello un punto vaccinale. Domani, sabato 12 e domenica 13 la struttura sarà aperta al pubblico dalle 8.30 alle 20. (BlogSicilia.it)

Il Comitato tecnico scientifico (Cts) sta valutando se dare indicazioni per la somministrazione del vaccino AstraZeneca sono a persone con più di 50 anni "vietandolo" di fatto ai giovani. Gli Open day con AstraZeneca ai giovani li avrebbe fatti? (IL GIORNO)

Gli open day con il vaccino AstraZeneca per gli under 60 sono un caso: esperti divisi

Due giorni fa la Asl aveva annunciato la “serata vaccini” con la somministrazione del vaccino AstraZeneca AstraZeneca, Sileri: “Opportune nuove indicazioni”. Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, in un’intervista con Fanpage ha parlato di AstraZeneca e le somministrazioni ai più giovani: “Credo che nuove indicazioni sui vaccini siano opportune. (Virgilio Notizie)

Da oggi al via gli open day senza AstraZeneca e senza limiti di età La farmacista dell’Asl, in servizio al centro vaccinale della Fagianeria a Capodimonte a Napoli, ha ammesso l’errore in lacrime. (Corriere del Mezzogiorno)

Non è passato inosservato l’appello dell’associazione Luca Coscioni per la libertà della scienza a «fermare le vaccinazioni sotto i 30 con AstraZeneca e Johnson & Johnson» . Oggi molte Regioni offrono soprattutto il vaccino anglosvedese ai maggiorenni nell’ambito degli Junior day. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr