Scuole chiuse, parte il ricorso a Palermo e Agrigento

Scuole chiuse, parte il ricorso a Palermo e Agrigento
Livesicilia.it INTERNO

Un gruppo di cittadini palermitani, tra i quali diversi avvocati e magistrati, ha impugnato davanti al Tar di Palermo le ordinanze con cui i sindaci del capoluogo siciliano e di Agrigento hanno disposto la chiusura delle scuole in contrasto con le indicazioni del governo.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!

– Vita dura per le ordinanze dei sindaci che hanno imposto la chiusura delle scuole per il pericolo Covid. (Livesicilia.it)

Su altri media

Si sfilano alcuni centri del nisseno, del trapanese e - tra i capoluoghi - Ragusa: "Tutto aperto e solo le scuole chiuse?" Ogni primo cittadino deciderà dunque, in ordine sparso, se riaprire gli istituti da oggi o da lunedì 17 e con quale modalità didattica (RagusaNews)

A differenza di Castelvetrano, in molti altri Comuni della Sicilia la ripresa è slittata a lunedì prossimo in quanto i Sindaci hanno emesso delle ordinanze di chiusura. Questa mattina a Castelvetrano è ripresa l’attività scolastica ma molti studenti hanno deciso di disertare le lezioni. (Castelvetrano News)

"Non possiamo ancora subire le irragionevoli decisioni adottate a livello prima regionale ed ora anche da parte dei Sindaci di Palermo e Agrigento, provvedimenti cha appaiono, inoltre, palesemente contrari alle legge, alle decisioni della Corte Costituzionale che hanno già chiarito che le misure di contenimento dei contagi dovuti a Covid 19 rientrino nella materia della profilassi internazionale e pertanto alla competenza esclusiva dello Stato, e che deroghe alla “scuola in presenza” siano ammesse solo nel caso in cui si tratti di “zona rossa”, e sulla base di presupposti che non appaiono ricorrere nel caso in esame, sia in fatto che in diritto", dicono i genitori. (Adnkronos)

Scuole chiuse, prefetti scrivono ai sindaci: ordinanze illegittime

Caos scuola in Sicilia e dopo la lunga giornata di ieri sono ancora vibranti le proteste. Scuole chiuse a Catania. Catania, Gravina, Camporotondo Etneo, Calatgirone, Aci Sant'Antonio, Cstiglione di Sicilia, Randazzo, Misterbianco, Sant'Agata LI Battiati, Acireale, Giarre, Gravina di Catania, San Gregorio di Catania e Valverde (Giornale di Sicilia)

Siamo stanchi di vivere una ciclicità in cui non viene mai presa in considerazione la nostra voce e soprattutto le nostre richieste" Siamo stanchi di vivere una ciclicità in cui non viene mai presa in considerazione la nostra voce e soprattutto le nostre richieste". (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

– I prefetti di Palermo e Trapani intervengono contro la fuga in avanti dei sindaci siciliani sul tema delle chiusure delle scuole e chiedono ai primi cittadini di fare un passo indietro. Il prefetto ricorda così il caso della Campania ed evidenzia come il provvedimento del Tar partenopeo stabilisca “l’illegittimità di provvedimenti restrittivi” in materia di chiusure delle scuole. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr