Merlo, l'addio della fidanzata sui social: "Per sempre nel mio cuore"

Merlo, l'addio della fidanzata sui social: Per sempre nel mio cuore
Adnkronos CULTURA E SPETTACOLO

"Grazie, grazie di tutto, per sempre nel mio cuore".

"Ti ringrazio infinitamente per avermi fatto credere in me stessa e nell’amore.

Vivrò a pieno la vita per me e per te, sarai sempre in tutti i miei momenti e pensieri.

Inizia così il commovente addio di Luna Shirin Rasia al suo fidanzato, il cantante 28enne Michele Merlo ucciso da un'emorragia cerebrale nella tarda serata di domenica mentre era ricoverato nel reparto si terapia intensiva dell’ospedale Maggiore di Bologna (Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

La ragazza di Michele Merlo era infatti sconosciuta ai più, prima della scomparsa del giovane. Ieri la devastante notizia della morte del cantante 28enne Michele Merlo, in arte Mike Bird. (SoloDonna)

Michele Merlo: il ricordo di Maria De Filippi. Mike Bird aveva partecipato all’edizione numero 16 del talent show con la conduzione di Maria De Filippi (che ieri ha ricordato in una lettera Michele). (Gossipblog.it)

Vivrò a pieno la vita per me e per te, sarai sempre in tutti i miei momenti e pensieri Il messaggio straziante della fidanzata di Michele Merlo. Luna ha deciso di esporsi poche ore fa, postando una serie di foto di Michele, dove in alcune delle quali è in sua compagnia, e una dedica davvero commovente. (LettoQuotidiano)

"Ciao amore mio grande, dacci la forza": il messaggio di dolore della mamma di Michele Merlo

Il destino ci ha fatti incontrare e come per magia ci ha fatto vivere momenti di amore puro, di gioia immensa in piccoli momenti e gesti, quelli che tanto amavamo. Luna, studentessa dell'Università di Bologna, ha poi pubblicato una serie di scatti insieme al loro dolce bassotto a pelo lungo (BolognaToday)

Gossip TV. Luna Shirin Rasia rompe il silenzio sui social dopo la morte del fidanzato Michele Merlo. Vivrò a pieno la vita per me e per te, sarai sempre in tutti i miei momenti e pensieri (ComingSoon.it)

Gli hanno risposto che non poteva intasare il pronto soccorso, e l’hanno mandato via prescrivendogli un antibiotico" dice e riapre il delicato capitolo della gestione medica. La signora Merlo accompagna il messaggio il testo al brano "Nuvole Bianche" di Ludovico Einaudi. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr