No del Consiglio di Stato alla sospensiva per l’ex Ilva, Melucci: Fiducia nella magistratura

No del Consiglio di Stato alla sospensiva per l’ex Ilva, Melucci: Fiducia nella magistratura
TarantoBuonaSera.it INTERNO

“La partita è aperta, continuiamo ad avere fiducia sui risultati della sentenza del Tar e il pronunciamento del Consiglio di Stato di oggi sta a dimostrare che non c’è alcun percorso scontato”.

Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha commentato così la decisione del Consiglio di Stato che ha respinto la richiesta di ArcelorMittal.

Ieri, come riferiamo in altra parte del giornale, al Mise Giorgetti ha incontrato le organizzazioni sindacali

Il Consiglio di Stato, invece, ha rinviato la decisione sulla sospensiva all’udienza dell’11 marzo prossimo, affidandola all’organo collegiale e non più all’atto monocratico del presidente di sezione. (TarantoBuonaSera.it)

Ne parlano anche altre fonti

La decisione del Consiglio di Stato, comunque, non peggiora la situazione giudiziaria di Arcelor Mittal: i giudici torneranno in camera di consiglio l’11 marzo, prima del termine fissato per lo spegnimento degli impianti (14 aprile) Che prevede, ed è questa la nota dolente, esuberi e altri anni di cassa integrazione per i lavoratori. (Il Piccolo)

E' l'Usb a riassumere così l'incontro di oggi al Mise per fare il punto sulla situazione dell'ex gruppo Ilva. La sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Puglia aveva assegnato il termine di 60 giorni per il completamento delle operazioni di spegnimento (La Stampa)

Continuerò a occuparmi della salute dei tarantini e da questo punto di vista nessuno si attenda cedimenti degli enti locali». Con il Ministro dello Sviluppo Economico comprenderemo se analogo intendimento sia nelle corde del Governo. (Blunote)

Ex Ilva: Fontana (Confindustria Puglia), 'bene che Giorgetti abbia subito preso posizione'

Al tavolo garantisce che come governo, insieme con il ministro del Lavoro Andrea Orlando, si impegna a risolvere il problema della Cig dei dipendenti in amministrazione straordinaria. Giorgetti ha quindi auspicato che Invitalia prosegua nel percorso dell’accordo di dicembre scorso, confermando quindi l'ingresso di Invitalia nella compagine societaria e gli investimenti necessari. (AGI - Agenzia Italia)

Adesso serve concretezza degli impegni politici e ritornare ad un tavolo contrattuale per un accordo sindacale». Nel pomeriggio Giorgetti ha ricevuto anche l’ad dell’Ilva, Lucia Morselli: «Incontro lungo, schietto, franco e costruttivo», il commento del ministro (la Repubblica)

19 febbraio 2021 a. a. a. Bari, 19 feb. E lo dico da cittadino prima ancora che da industriale", aggiunge Fontana (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr