Usa, fedelissimo di Trump chiese grazia preventiva Tgcom24

Usa, fedelissimo di Trump chiese grazia preventiva Tgcom24
Notizie - MSN Italia ESTERI

Un portavoce del repubblicano ha negato che la sua richiesta fosse collegata alle indagini del dipartimento di Giustizia.

LEGGI ANCHE > Usa, dopo bando da social Trump lancia un suo sito web

Ansa Usa, fedelissimo di Trump chiese grazia preventiva. Secondo il "New York Times", Matt Gaetz, il deputato repubblicano fedelissimo di Donald Trump, avrebbe chiesto all'ex presidente Usa la grazia preventiva per qualsiasi reato commesso per sé stesso e per altri alleati del Congresso. (Notizie - MSN Italia)

Ne parlano anche altre fonti

Il nuovo Studio Ovale dell'ex presidente degli Stati Uniti, in quella Casa Bianca d'Inverno di. Svelato il nuovo studio di Donald Trump. (ilmattino.it)

Durante le ultime settimane del 2020, il comitato elettorale di Trump e il Comitato nazionale repubblicano hanno dovuto effettuare 530mila rimborsi per un totale di 64,3 milioni di dollari. E tale si dichiara ma, come replicato da The New York Times, Trump non ha confutato nessuna delle cifre evidenziate cercando di svicolare sul reale tenore della questione (Notizie - MSN Italia)

Il suo. Advertising. sole24ore : Il presidente Usa ha annunciato che aumenterà dal 21% al 28% le tasse sui profitti delle società e se l'è presa anc… - Agenzia_Ansa : Covid, l'Oms: vaccinazioni in Europa di una lentezza 'inaccettabile'. (Zazoom Blog)

Donald Trump nel suo nuovo ufficio a Mar-a-Lago: ogni dettaglio ha un significato…

La settimana non è ancora finita e i repubblicani sono alle prese con quattro piccoli problemi, ciascuno dei quali sarebbe sufficiente per rovinare non il weekend ma l’intero anno 2021 a un partito politico normale. (Il Manifesto)

La Norvegia cerca un accordo di libero scambio con la Cina da oltre un decennio, tra alti e bassi diplomatici e una riconciliazione definitiva con Pechino. "Per come sta la situazione ora, la Norvegia non dovrebbe firmare un accordo di libero scambio con la Cina. (Sputnik Italia)

Donald Trump si è insediato nel suo nuovo ufficio di Mar-a-Lago. Ed è stato immortalato alla scrivania in un’immagine che ha presto fatto il giro del mondo, per gli oggetti che vi sono rappresentati e che, in parte, ricordano i tempi in cui stava alla Casa Bianca. (OGGI)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr