Milan-Inter, gaffe di Pieri: "L'Inter perderà a tavolino per aver superato gli slot dei cambi". Poi le scuse

Milan-Inter, gaffe di Pieri: L'Inter perderà a tavolino per aver superato gli slot dei cambi. Poi le scuse
LAROMA24 SPORT

Oggi pomeriggio durante la trasmissione @LAGIOSTRADELGOL ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter.

Tiziano Pieri, ex arbitro e ora opinionista televisivo, ha commesso una gaffe nel post partita di Milan-Inter, nel quale aveva annunciato la possibile sconfitta a tavolino dei nerazzurri per aver superato il limite dei 3 slot di cambi: "Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. (LAROMA24)

Ne parlano anche altre testate

Il tabellino era sbagliato e l’ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione Con queste affermazioni, l’ex arbitro, Tiziano Pieri e attuale moviolista in Rai, aveva dato speranza ai tifosi del Milan e gettato nell’angoscia i tifosi dell’Inter dopo un derby dominato. (alfredopedulla.com)

Poi è stata la volta di Young, terzo slot. Ma non è così: come si evince dal sito ufficiale della Lega i nerazzurri hanno usufruito di 3 slot e non 4 contro il Milan. “E’ successo un episodio nel derby. (CalcioMercato.it)

Prima la gaffe, poi le scuse. Quindi potrebbe perdere la partita a tavolino", aveva inizialmente detto Pieri (Tuttosport)

Gaffe Pieri sul derby diventa virale: Inter perderà a tavolino

Il quinto cambio, Vidal, l'ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Poi è entrato Young, terzo slot. (Fcinternews.it)

Polemiche e proteste per una gaffe di Tiziano Pieri a La Giostra del Gol durante il post partita di Inter-Milan. Tutta colpa, secondo Pieri, di un errore nell’ambito delle sostituzioni:. “Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. (Tvblog)

Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. Inqualificabile” o anche: “Come la mettiamo con Il compiacimento con cui ha dato la notizia rivelatasi poi una sciocchezza?”. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr