Perché una mela al giorno dovrebbe togliere il medico di torno? La verità dietro il famoso motto

Perché una mela al giorno dovrebbe togliere il medico di torno? La verità dietro il famoso motto
Informazione Oggi INTERNO

E così, per evitare di prendere quelle brutte medicine, ci dicevano che mangiando "una mela al giorno si toglie il medico di torno".

Un solo frutto può essere in grado di farci evitare di incontrare spesso il medico e le sue medicine?

Perché si dice che una mela al giorno toglie il medico di torno?

Infine, l'ultimo beneficio che una mela può dare, se mangiata con costanza, è che permette di dimagrire

Quante volte i nostri genitori ci avranno detto che una mela al giorno toglie il medico di torno?

(Informazione Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

Le persone camminano più vicine del solito, quasi consapevoli che l'orrore e la paura si combattono solo così: stringendosi un po' Come fai a non sentirti in colpa a pensare a una traversa, quando dall'altra parte del mondo sembra in corso l'Apocalisse? (Il Romanista)

Trichet non si sbilancia sul ritiro caotico delle truppe dall'Afghanistan ma osserva la mancanza di dialogo tra gli Stati Uniti e l'Europa Una consistente maggioranza dell'opinione pubblica negli Stati Uniti, bipartisan, era favorevole al ritiro delle truppe ed era condiviso sia dall'attuale presidente degli Stati Uniti Joe Biden sia dal suo predecessore Donald Trump. (Adnkronos)

Duemilanovecentonovantasei morti. La partita contro i Galacticos viene giocata lo stesso sotto decisione della Uefa, e così in uno stadio in silenzio va in scena la sfida. (ForzaRoma.info)

11 settembre 2001, ''il punto di svolta'' - TGR Friuli Venezia Giulia

(LaPresse) - Dopo poco più di un'ora dall'attacco alle Torri Gemelle dell'11 settembre del 2001, la prima struttura cede e crolla dopo il terribile schianto, come mostrano queste durissime e spettacolari immagini: per strada la gente attonita guarda il crollo. (Corriere TV)

«Le immagini del tragico crollo delle Torri Gemelle rimangono indelebili nelle nostre menti per quella crudeltà espressa in mondovisione che ci hanno fatto vivere - ha dichiarato Zaia - Quel giorno, insieme ai due grattacieli simbolo di New York siamo stati tutti aggrediti, è stata colpita la nostra libertà e minacciata la nostra democrazia (VeronaSera)

Nel servizio Elisabetta Vezzosi, docente di Storia e Istituzioni delle Americhe all'UNITS e Georg Meyr, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'UNITS 11 settembre 2001, "il punto di svolta". (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr